Booking, al via il test di Experience

Un servizio che potrebbe rivoluzionare il noto portale di offerte di viaggi.

di Valentina Cervelli 4 ottobre 2016 10:29
booking testa experience

Booking da il il primo via libera al test di “Experience“.  Lo rende noto il Ceo dell’azienda specializzata in viaggi online Gillian Tans. Anche un big del settore come il portale sopracitato sente il bisogno di rinnovare se stesso per non perdere il suo mercato di riferimento. 

Non è una novità ormai: sono sempre di più i servizi online che offrono al viaggiatore la possibilità di entrare in contatto con altri pari per la creazione di vacanze in comune, scambi di casa, affitti. La necessità di risparmiare è molta e spesso colui che organizza le vacanze salta a piè pari l’ipotesi albergo per delle soluzioni meno onerose che coinvolgano un rapporto diretto con la persona dalla quale pernottare. Booking è un portale che ha alle spalle un’azienda forte ed in continuo movimento: la sperimentazione è continua. Ed è per questo che si sta testando il servizio “Experience”:  esso consentirà, se le prove andranno come previsto, di prenotare attraverso la piattaforma non solo volo e camera ma  anche escursioni, tour in bicicletta e biglietti per i musei. Una sorta di agenzia di viaggi completa a portata di clic ma senza “intermediario.

Al momento il servizio è attivo in Olanda ed in Italia. Per dare modo al  di poter contare su una proposta a 360 gradi che consenta allo stesso comunque di risparmiare, ma al contempo al portale di non perdere la sua supremazia. Un’occasione per entrambi gli interlocutori di ottenere quello che vogliono con il minimo sforzo ed il massimo del guadagno.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti