A Piazza Navona, ecco il nuovo Hotel Eitch Borromini

Un hotel "all suite" capace di togliere il fiato all'interno di un palazzo del XVII secolo che ospitò un Papa

di Simona Vitale 5 dicembre 2016 16:56

Ci sono Piazze di Roma che valgono il viaggio. Ci sono Palazzi che la cui storia s’intreccia in modo unico con quella della città. Questo è Piazza Navona per la città eterna e questo è Palazzo Pamphilj per i romani. Una dimora costruita a metà del 1600 che adesso schiude le porte per i pochi, fortunati ospiti che decideranno di soggiornarci. L’ala di Palazzo Pamphilj denominata “Collegio Innocenziano” – quella che si affaccia dritta davanti alla Fontana dei Fiumi del Bernini infatti, si è trasformata in un hotel. Nel sontuoso, storico, mozzafiato Hotel Eitch Borromini, per la precisione.

Sei piani in tutto la cui entrata – discretissima – è situata in Via Santa Maria dell’Anima. All’interno, l’antica corte con il pozzo all’interno e l’ascensore dorato che porta ai vari livelli. Consigliamo però di salire a piedi verso l’alto : non solo perché la chiocciola delle scale disegnata da Francesco Borromini è un incanto, ma perché lungo la strada potrete ammirare gli altri piani e – se siete fortunati – troverete aperta la porta segreta dalla quale Papa Innocenzo X spiava all’interno della sagrestia di Sant’Agnese in Agone. Il pontefice infatti non solo fece edificare il Palazzo con la complicità della cognata Donna Olimpia Maidalchini Pamphilj (la cui lapide è visibile nella corte), ma ci abitò anche. Le sue stanze affrescate – ed oggi arredate con gusto – sono a disposizione degli ospiti di Eitch. Così come il balcone sotto al campanile dal quale osservava il mercato di Piazza Navona e dal quale parlava alla folla.

Eitch Borromini

Il team che ha ideato Eitch e alla quale va il merito di aver restituito al pubblico questa perla nascosta, è un agguerrito gruppo di imprenditori che combinano expertise provenienti da diverse sfumature dell’arte del ricevere: turismo, ristorazione, eventi, PR e – ovviamente –  managing alberghiero.

Insomma, oggi avere a disposizione un palazzo del 1600 fino ad ora riservato a pochissimi fortunati, non è un sogno. Eitch Borromini con i suoi secoli di vita intrecciata ai destini di Roma è la location ideale per dormire ed esplorare la città e per organizzare eventi esclusivi. Situato in una delle piazze più belle del mondo, con una vista ineguagliabile, affreschi ed arredi ricchi di storia, vi offrirà la possibilità di lasciare i vostri ospiti senza fiato.

Hotel Eitch Borromini
Via Santa Maria dell’Anima, 30
Telefono: 06 686 1425
Website: www.eitch.com/borromini

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti