Leonardo.it
IsayBlog

Hypercubus: l’albergo stravagante con camere portatili

E' stato ideato dallo studio di progettazione WG3 ed è il primo esempio di albergo portatile

di Giusy Scibelli 7 agosto 2012 19:23
hypercubus hotel portatile

Di alberghi stravaganti ve ne sono davvero tanti, in questo caso il concetto d’albergo vero e proprio come struttura è abbastanza astratto, dato che questo albergo ha camere mobili. Non proprio una roulotte, nemmeno una tenda canadese, ma una vera e propria camera con tutti i relativi comfort, ma portatile.

A ideare questo esempio autentico di soggiorno mobile c’ha pensato lo studio di progettazione austriaco WG3.
Le singole camere-unità vengono realizzate interamente con materiali disponibili in loco e sono ovviamente trasportabili. Ogni unità deve poi potersi adattare a tutte le temperature, per avere così l’opportunità di prenotarle tutto l’anno. L’installazione è singola o di più elementi vicini.
Una vera e propria novità  nel mondo del turismo globale che sta nella possibilità di disporre di un appartamento autonomo e individuale, un elemento architettonico particolare da posizionare ovunque voi vogliate.
Tutto ciò che serve è una zona libera ed opportunamente attrezzata, con relative infrastrutture disponibili.

6 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti