Svezia, destinazione Göteborg

In Svezia merita un viaggio anche la città di Göteborg sulla costa occidentale e meridionale. Un luogo affascinante, giovane, pieno di luoghi da visitare e eventi internazionali.

di Cinzia Iannaccio 17 marzo 2017 9:44
gotheborg svezia

Göteborg sulla costa occidentale della Svezia. Luogo speciale, incantato, accogliente e rilassante, ma anche una città giovane, dalla vivace vita notturna, ricca di musei, eventi internazionali e ristoranti di gran classe. E’ un mondo che a poco a poco in molti stanno scoprendo ed apprezzando. Ecco qualche informazione in più se si vuole visitare questa città.

Göteborg (o Gotemburgo per dirla all’italiana) è la seconda città più grande della Svezia dopo la capitale Stoccolma, con circa 530.000 abitanti. Si trova sulla costa occidentale e meridionale della Nazione. E’ attraversata da fiume Gota dalle cui acque si erge l’isola di Hisingen, collegata alla città da 2 ponti ed un sottopassaggio.

Il clima

Il clima è relativamente mite- data la latitudine- grazie alla corrente del Golfo che la attraversa: in inverno raramente si scende sotto i 10°, mentre d’estate può capitare che si raggiungano i 30°. L’afa è comunque difficile: l’aria è sempre tendenzialmente fresca.

Come arrivare

Il viaggio in macchina è piuttosto lungo dall’Italia, ma fattibile. Il mezzo più comodo è sicuramente l’aereo. L’aereoporto si trova a Landvetter (a 25 km di distanza). Da qui è possibile raggiungere il centro di Göteborg con una navetta, la Flygbussarna, che parte ogni 12 minuti ed impiega circa 30 minuti. Il costo del biglietto è di 95 SEK (circa 10 €).  Ci sono anche dei taxi che offrono lo stesso percorso, ma con prezzi assolutamente diversi a seconda della compagnia. E’ meglio chiedere preventivamente la cifra. Questo vale anche per gli spostamenti in città.

Cosa vedere a Göteborg

Numerosi i luoghi da visitare. Ecco un piccolo ed essenziale elenco:

  1. Viale Avenyn: è la via dello shopping, dei locali, dei ristoranti, il luogo per eccellenza dedicato al divertimento e ak relax vacanziero.

2. Tyska kyrkan: è una chiesa cristiana eretta nella prima metà del 1600 in onore della Regina Cristina di Svezia . Caratteristica per il suo colore giallo e per il carillon di 42 campane di cui è stata dotata nel 1961.

3. Chiesa del Pesce (Feskekörka): in realtà, nnostante il nome non si tratta di un lugo di culto, ma di un vero e proprio mercato ittico alcoperto. L’edificio che lo contiene è simile ad una chiesa e da qui il nome. Non manca al suo interno un ristorante dove mangiare comodamente seduti del pesce fresco.

4. Haga. E’ il quartiere più antico della città, caratterizzato da casette in legno e pietra, una delizia per gli occhi.

5. Lieseberg Park: è il Parco Divertimenti più grande di tutta la Svezia, immerso nel verde della natura.

6. Garden Society of Gothenburg: è il parco pubblico chesi snoda lungo Avenyn,ì: è ricco di pregiate piante e fiori, in particolare rose di 1900 specie diverse!

7. Museo della Volvo: questo marchio automobilistico nacque proprio a Goteborg ed il museo ne ripercorre la storia ed i pregi esponendone tantissimi modelli: interessante per gli appassionati del genere e non solo.

Leggi anche:

Una notte al museo (in Svezia)

Foto: Thinkstock

Fonte: Visitsweden.it

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti