Leonardo.it
IsayBlog

Vacanza a Firenze – Primo giorno

Un tour delle meraviglie di Firenze

di Monia Ruggieri 27 luglio 2012 16:12
palazzo vecchio

Importante centro artistico ed universitario, nonché patrimonio dell’UNESCO, Firenze è considerata la location originaria del Rinascimento ed è universalmente conosciuta in tutto il mondo come patria della cultura, dell’architettura e dell’arte, grazie ai numerosi monumenti e musei che ogni anno attirano milioni di curiosi e turisti provenienti da ogni angolo del mondo. Proprio perché è tanto ricca quanto bella, è difficoltoso concentrare la visita alle varie attrazioni presenti in città in una sola giornata: se volete visitare la città fiorentina per eccellenza, cecate almeno di trascorrere due o tre giorni nel suo centro storico, poiché ammirare tutta la sua bellezza nell’arco di 24 ore è davvero un’impresa impossibile.

Ecco un esempio di itinerario per quanto riguarda il primo giorno:

Piazza della Signoria, sorta in contrapposizione e simmetria al centro religioso verso la fine del Duecento, e successivamente ampliata, è sempre stata dal Medioevo ad oggi il centro civico della vita fiorentina. Circondata da importanti edifici, è la location della copia del celebre e monumentale David di Michelangelo, la cui opera originale è custodita nella Galleria dell’Accademia. In loco è possibile ammirare: la Loggia della Signoria, che fu costruita tra il 1376 e il 1382. Dal punto di vista architettonico, la Loggia costituisce uno dei migliori esempi del gotico fiorentino di fine Trecento. E il Palazzo della Signoria, sede della Signoria e chiamato anche Palazzo Vecchio. Esso ha l’espetto di una fortezza che primeggia sulla piazza. Divenne dimore dei Medici e dal 1872 è sede del Comune di Firenze.

Palazzo e Galleria degli Uffizi. Capolavoro architettonico e urbanistico del Vasari, il Palazzo degli Uffizi, iniziato nel 1560 e portato a compimento nel 1580, fu fatto costruire da Cosimo I per raccogliere in un solo edificio i pubblici “uffizi”. La Galleria degli Uffizi è una delle maggiori raccolte artistiche del mondo, iniziata nel 1575, è costituita da varie sale. Tra quelle maggiormente apprezzate, quella dedicata a Giotto e quella di Botticelli, con la sua celebre opera La Primavera o La Nascita di Venere.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti