Leonardo.it
IsayBlog

Visita alla Costa Maresme: la Spagna del mare e delle tradizioni

Dire Spagna non significa solo dire Barcellona. Scoprite con noi la Costa Maresme e i suoi paesi caratteristici...

di Giusy Scibelli 5 luglio 2012 9:00
calella spagna costa maresme

Spostandosi di qualche chilometro dalla ben più turistica Barcellona ci si imbatte in uno dei litorali più belli di tutta la spiaggia, stiamo parlando della Costa Maresme. Un luogo amato soprattutto dagli spagnoli stessi che rifuggono le città più caotiche e si regalano un soggiorno tranquillo in caratteristiche città di mare, là dove le tradizioni iberiche sono più che percettibili e le spiagge cittadine sono i luoghi migliori per rilassarsi.
Si va dal villaggio tradizionale e più tranquillo, come quelli di Sant Pol e Arenys de Mar, a centri turistici sicuramente più affollati, come Santa Susanna. 

Fra le città più famose della Costa Maresme spicca Calella, sita a 30 km da Barcellona, con i suoi circa 3 km di spiaggia dalla sabbia dorata e mare cristallino. Tante le strutture per soggiornare e le possibilità di intrattenimento serale in questa città che conserva il suo borgo caratteristico. Ultimamente s’è avviato anche un processo volto a fare di Calella un centro di riferimento nel campo della cultura catalana.
Pineda de Mar si trova tra Girona e Barcellona ed è caratterizzata dalle sue spiagge bianche e dalle diverse attività in cui è possibile impiegare il proprio tempo. Locali, attrazioni, attività sportive e divertimenti, oltre alle attrazioni culturali del luogo tra cui il Castell de Montpalau, amato dai turisti in visita.

Arenys de Mar è un villaggio di pescatori in cui il tempo è scandito lentamente, dove il pesce è prelibato e si mangia rigorosamente fresco. Qui, dove il pescato si attende quotidianamente con i pescherecci, la vita si concentra sul Paseo Maritimo che costeggia il mare. Tra le principali spiagge del luogo vi sono tre degne di nota: platja de la Musclera, la spiaggia nudista a 3km da Arenys,  platja de la Picrdia e platja del Cavai.
Santa Susanna è un luogo sicuramente più caotico, amato dai giovani per l’alta concentrazione di locali e la vivace movida notturna. Le spiagge sono tipicamente urbane, vicine al centro della città e agli hotel.
Chiudiamo con Sant Pol, quello che risulta tra questi il paesino più tranquillo. Un pittoresco paese adatto ai turisti amanti della natura e della scoperta delle culture locali. Si, perchè qui rimangono sempre vivi elementi tradizionali locali. A cavallo di Ferragosto Sant Pol propone la sua Fira Alternativa, festa paesana colorata e sentita dalla comunità.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti