Leonardo.it
IsayBlog

Weekend nella città di Bilbao

Moderna ma dal cuore tradizionale, la città di Bilbao è l'ideale per un city-break di un paio di giorni. Ecco cosa vedere....

di Giusy Scibelli 27 agosto 2012 10:00
Cosa vedere Bilbao, Spagna

Una delle città più all’avanguardia d’Europa vi attende per un weekend: trascorrete il vostro city-break nella città di Bilbao, al nord della Spagna. Strutture uniche, opere di architetti di un certo calibro, come l’edificio Guggenheim (progetto di Frank O’ Gehry) e un centro storico che conserva il cuore tradizionale di Bilbao.

La faccia moderna di Bilbao si concentra in parte nella zona di Abando. Basta partire dal viale Arenal e spingersi fino all’edificio del Municipio, ammirandone la magnifica prospettiva. Seguendo poi il viale Campo Volantín vi godrete la vostra passeggiata lungo la rìa e raggiungerete il ponte di Zuzuburi, magnifica opera di Santiago Calatrava, a forma di veliero con il pavimento in vetro. Aspettate ad attraversarlo, per raggiungere l’altra sponda, perchè vi consigliamo la funicolare di Artxanda. Pochi minuti e arriverete al belvedere, posto a circa 800 m, dal quale godrete di una vista mozzafiato su tutta la città.

Scendete di nuovo, pronti questa volta ad attraversare il ponte Zuzuburi, e percorrete il viale Uribitarte: in questo modo raggiungerete uno degli edifici emblematici di Bilbao, il Museo Guggeinheim. Spettacolare già dall’esterno, quasi un mondo magico, dato che all’ingresso vi accoglie la scultura enorme di un ragno e dati i giochi di luce colorati che si creano attraverso le lastre in titanio che compongono l’edificio. E poi, all’interno, splendide collezioni d’arte. Oltre al ragno, all’esterno del Guggeinheim, vi sono tante altre curiosità: come il cane Puppy (opera di Jeff Koons), interamente fatto di fiori e alto ben 12 metri. Una volta conclusa la visita del museo, proseguite lungo la rìa e ammirate gli splendidi palazzi che vi circondano, come il Museo delle Belle Arti e il Palazzo dei Congressi e della Musica.

Il secondo giorno del vostro weekend potreste poi impiegarlo visitando la parte storica di Bilbao, cominciando dal viale Arenal magari. Se capitate di domenica in città non perdetevi il coloratissimo e profumato mercato dei fiori e poi proseguite per via Fueros, fino a raggiungere la sempre gremita piazza Unamuno. In piazza approfittatene per riposarvi qualche minuto, magari accompagnati da un caffè, e poi salite per i 213 gradini della Calzadas de Mallona, per raggiungere la Basilica di Nuestra Señora de Begoña, ma solo se siete in vena!
Per conoscere poi il vero centro storico non c’è nulla di meglio che perdersi attraverso le tante stradine acciottolate, colme di botteghe artigiane, piazzette, negozi e monumenti! Godetevi Bilbao!

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti