Le Cinque Terre con le loro magnifiche spiagge

Le spiagge delle Cinque Terre, scopritele località per località...

di Giusy Scibelli 11 luglio 2012 14:39

Un luogo emblematico che oggi rappresenta come ci si risolleva da una sciagura, tornando meglio di prima. A testa alta e con grande dignità, dopo l’alluvione che ha colpito le Cinque Terre, gli abitanti del posto si sono rimboccati le maniche e si sono ingegnati per ristabilire l’equilibrio e la bellezza dei luoghi: i borghi, le strade e il litorale, tutti tornati come prima. E così quest’estate ci si prepara a riaccogliere le ondate di turisti nelle frequentate località di  Monterosso al Mare,Vernazza (queste furono le due più colpite dal disastro dell’alluvione), CornigliaManarola Riomaggiore.

Le Cinque Terre esibiscono un profilo roccioso che si versa nel mare formando numerose cale e vantano località sicuramente suggestive e imperdibili.
Un esempio è proprio Monterosso a Mare, con i suoi lidi attrezzati che offrono servizio balneare ai turisti e sono adatte soprattutto alle famiglie. Alla ben nota spiaggia di Fegina, quella del lungomare per intenderci, vi sono altre due spiagge più intime e raccolte. Una è quella del Gigante con una statua di un gigante, per l’appunto, che sembra sorreggere la roccia; l’altra è quella di Tragagià, raggiungibile dal paese vecchio.

Degno di nota anche il caratteristico borgo di Vernazza, adagiato su un promontorio incuneato nel mare. La spiaggia si trova proprio di fronte la piazza centrale, ma in realtà dall’alluvione ne è nata un’altra, ancora inaccessibile per lavori. Inoltre dal 15 al 28 luglio, il borgo fa da palcoscenico al Vernazza festival, con artisti che si esibiranno gratuitamente.

Salendo su per la scala Lardarina, o percorrendo la strada che le collega alla stazione ferroviaria, si raggiunge Corniglia, borgo centrale sito sulla sommità di un promontorio. Solo una parte del paese versa sul mare con la spiaggia di Guvano, consigliata a chi ama le location più selvagge.
Da vedere anche Manarola e Riomaggiore, il primo con una bella marina e degli scogli su cui è possibile distendere il telo da mare, e il secondo con la sua  spiaggia Fossola, prettamente di sassi e consigliata agli adulti.

11 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti