Un’isola a portata di yatch: Orsos Island

Orsos Island, 1000 metri quadrati di isola portatile. Ecco di cosa si tratta

di Giusy Scibelli 29 giugno 2012 14:50

Tra i milionari la moda della yatch è oramai superata. Non più “semplici” barconi extra-lusso, ma qualcosa di più: una vera e proprio isola galleggiante. Ecco a voi la Orsos Island, progettata da un’azienda austriaca e disponibile sul mercato a breve, entro due anni, al “modico” costo di 5.2 milioni.

Roba da super ricchi insomma, ma roba unica dato che stiamo parlando di un’isoletta portatile di 20 metri per 37, estesa per un totale di 1.000 metri quadrati, con tanto di palme e alberi vari piantati all’esterno.

Una struttura che rinuncia al motore e si fa portavoce di una costosa ecocompatibilità. L’isola-yatch è completamente autosufficiente grazie all’efficiente complesso di pannelli solari e pale eoliche che forniscono l’energia necessaria.

A bordo di questa Orsos Island possono essere ospitate ben 12 persone, più equipaggio. Facilmente trasportabile da una parte all’altra del mondo, l’isoletta può essere anche ancora ovunque si intenda fermarsi per un po’.

A noi, “comuni mortali” tristemente al passo con le tasse e la crisi economica, non resta che sperare nella possibilità  di farvisi un giro. Chi lo sa, forse un giorno…
Per maggiori informazioni visitate il sito orsosisland.com; ora godetevi qualche immagine!

11 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti