Leonardo.it
IsayBlog

In vacanza con il cane

Trenitalia e le novità sul trasporto animali domestici

di Monia Ruggieri 27 luglio 2012 13:56
trenitalia e cani

Almeno una volta nel corso nell’anno, e a volte anche più spesso, i proprietari di animali domestici come cani e gatti devono fare i conti con la “parola – problema” vacanza. Nonostante purtroppo spesso accada che uomini e donne insensibili, irrispettosi e senza cuore abbandonino il loro amico peloso lungo una stradina poco trafficata o addirittura su autostrade e superstrade (col rischio tra l’altro di vederli feriti o uccisi da qualche vettura) per poter partire per una lunga vacanza senza avere il piccolo animale che possa disturbare loro le ferie; negli ultimi anni si sta assistendo ad una politica pro animale in vacanza che ha coinvolto anche i mezzi di trasporto più comuni, i quali hanno aperto le loro porte agli amici a quattrozampe.

Ad esempio, il viaggio sui treni. Trenitalia ha da poco varato questa importante novità, permettendo dunque ai nostri cuccioli di viaggiare con noi. Per quanto riguara i cani di piccola taglia, i gatti e gli altri piccoli animali domestici (ad esempio coniglietti nani) possono viaggiare, se custoditi all’interno di contenitori adibiti al trasporto animali, in modo totalmente gratuito in prima o seconda classe di tutte le categorie di treni e di livelli di servizio (quindi Executive, Business, Premium e Standard).

E’  consentito inoltre il trasporto di un cane di qualsiasi taglia (quindi piccola, media o grande) se tenuto al guinzaglio e munito di museruola sia sui treni Espressi, IC ed ICN in entrambe le classi ed, in via sperimentale fino al 30 settembre 2012, sui treni Frecciabianca, ES Italia e AV Frecciarossa e Frecciargento, in prima classe ed in seconda e nei livelli  Business e Standard. Inoltre è possibile il trasporto sui treni regionali, ad esclusione dell’orario dalle 7:00 alle 9:00 del mattino dei giorni feriali, dal lunedì al venerdì; e nelle carrozze letto, nelle carrozze cuccette e nelle vetture Excelsior.

Viaggiare con il migliore amico dell’uomo non è mai stato così facile!

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti