Adiprox: linea e benessere con l’aiuto delle piante.

di Rosa Castaldi 4 settembre 2013 10:00

Oggi, nel nostro paese, sovrappeso e obesità colpiscono più di 4 adulti su 10. Non si tratta solo di un problema estetico, ma di una grave minaccia alla nostra salute, che nel tempo può essere minata da malattie croniche quali il diabete di tipo II, ipertensione e problemi cardiovascolari.

Anche tra i bambini la situazione è allarmante, con un 22% di situazioni di sovrappeso di cui un 11% costituito da obesi. Senza dimenticare che un bambino obeso o in sovrappeso è statisticamente propenso a mantenere questa condizione anche da adulto.

Le cause del sovrappeso sono molteplici: si va da fattori biologici (genetici, fisiologici, metabolici) a quelli non biologici (psicosociali, economici e culturali). L’OMS, in particolare,  ha rilevato che i mutamenti sociali quali sedentarietà, urbanizzazione, marginalità dell’agricoltura e consumismo alimentare contribuiscono all’aggravarsi e al diffondersi di questa situazione.

Come fare per arginare questo problema dilagante? Occorre innanzitutto nutrirsi in maniera più equilibrata, privilegiare il consumo di frutta e verdura fresche, meglio se di stagione, evitando allo stesso tempo il consumo eccessivo di cibi grassi, bevande zuccherate, alimenti ricchi di conservanti o altamente elaborati. Ma è altrettanto importante fare esercizio fisico, ritagliandosi un po’ di tempo ogni giorno per fare moto. Basta poco: se il tempo e il traffico lo permettono, possiamo andare al lavoro in bici o a piedi, usare le scale al posto dell’ascensore, fare passeggiate nel tempo libero.

Oggi anche la fitoterapia e in particolare lo studio dei complessi molecolari vegetali ci viene in aiuto. Negli anni, lo studio scientifico delle proprietà delle piante, insieme ai progressi tecnologici raggiunti in questo settore, ha infatti permesso di creare formulazioni efficaci e sicure.

Senza titolo Senza titolo3

È il caso di Aboca, azienda di spicco nel panorama della fitoterapia italiana, che grazie al suo know-how di altissimo livello ha messo a punto Adiprox*, un integratore alimentare totalmente innovativo, a base di Adiprofen®: complesso molecolare di procianidine e fenoli da semi d’Uva e The Verde, che favorisce il metabolismo dei grassi e coadiuva la fisiologica funzionalità del tessuto adiposo. Sulla pagina web dedicata ad Adiprox* – disponibile in forma di tisana e concentrato fluido  – possiamo leggere in dettaglio le caratteristiche e gli ingredienti funzionali di questo ottimo integratore.

Ma l’attenzione di Aboca nei confronti del benessere e della natura si esprime anche in iniziative ecologiche e sostenibili. Nei suoi punti vendita fiduciari, Aboca distribuisce la pratica Borsa della Salute, che riporta sul tessuto i consigli per ripartire la spesa rispettando le giuste proporzioni tra le varie categorie di alimenti: 30% verdure, 20% frutta, 25% cereali, 25% proteine.

Senza titolo45

Perché la salute sta nel piatto quotidiano come ci ricorda anche il nostro esperto, il dott. Pier Luigi Rossi, Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione:

“La lotta al sovrappeso si combatte partendo da una buona educazione alimentare. Molto spesso si pensa erroneamente che la differenza sia data dalla quantità di cibo piuttosto che dalla sua qualità. Un’alimentazione pesco-vegetariana apporta al corpo umano nutrienti in grado di proteggere le funzioni cellulari e di accelerare il metabolismo corporeo. Le vitamine, i polifenoli e gli omega3 sono molecole anti-obesità in grado di far bruciare con maggiore velocità i grassi corporei. La fibra contenuta negli alimenti vegetali riduce l’aumento del picco glicemico dopo ogni pasto. L’insulina che si produce in questa fase è l’ormone che fa ingrassare. Mangiare vegetale significa ridurre l’insulina e quindi ridurre il peso corporeo. Inoltre i fitoestratti derivati da Semi d’Uva e Thè verde aiutano gli adipociti a scaricare il loro eccesso di grasso permettendo di dimagrire in salute. Per stare in salute, oltre a controllare il carico calorico giornaliero, occorre saper scegliere gli alimenti capaci di attivare il metabolismo corporeo. La salute sta nel piatto quotidiano!”.

Insomma, combattere il sovrappeso è una questione di buonsenso e un atto di responsabilità verso noi stessi e la nostra salute. E quando al nostro impegno si associa l’aiuto naturale ed efficace delle piante, ritrovare la linea perduta può essere davvero un po’ più semplice.

* Seguire una dieta ipocalorica adeguata seguendo uno stile di vita sano con un buon livello di attività fisica.
Se la dieta viene seguita per periodi prolungati, superiori alle tre settimane, si consiglia di sentire il parere del medico. Leggere attentamente le avvertenze.

Iniziativa in collaborazione con Aboca S.p.a.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti