Alla scoperta dell’arcipelago toscano

Alla scoperta dell'arcipelago toscano: Il festival del camminare, fino al 6 maggio.

di Monia Ruggieri 16 aprile 2012 19:41

Tra la Toscana e la Corsica vi è una vera e propria costellazione di isole che impreziosisce il Mar Tirreno. Le “stelle” sono ben sette, tutte accumunate dal Parco Nazionale: la piccola Gorgona, la Capraia, l’sola d’Elba, la Pianosa, Montecristo, il Giglio e l’isola di Giannutri. La costellazione è circondara da ben 60 mila ettari d’acqua dell’incantevole e selvaggio Santuario dei Cetacei, tra delfini e balene e altre meraviglie marine.

Quest’anno il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano ha promosso una serie di iniziative ed eventi volti alla scoperta di questi luoghi, forse non apprezzati tanto quanto meriterebbero, incastonati in un contesto naturale da far invidia. La serie di eventi in programma, denominati il “Festival del camminare”, partiti dal fine settimana di Pasqua, termineranno domenica 6 maggio.

Ecco la programmazione completa:

Domenica 22, in programma il ‘Festival dei sapori dell’Arcipelago Toscano‘, per il piacere della gola e del palato. Organizzato in collaborazione con lo Slow Food Condotta Arcipelago Toscano, il festival avrà luogo nella piazza principale di Capraia. Durante l’intera giornata si potranno assaggiare ed assaporare i prodotti tipici della terra toscana, provenienti dalle sette perle del Tirreno. Ad esempio, dall’isola d’Elba arriverà il pane, l’olio e i vini, mentre gli ottimi e gustosi formaggi arriveranno da Gorgona. Inoltre durante la giornata è prevista un’escursione lungo il sentiero del Reganico, all’interno di un vero e proprio giardino botanico.

Sabato 21, sarà la volta dell’escursione dallo Stagnone a Monte le Penne. Si raggiungeranno il lago dell’arcipelago e lo sperone roccioso, dove potrete godere di una vista mozza fiato.

Marcoledì 25 aprile, nella mattinata i pescatori dell’isola di Capraia insegneranno ai curiosi a pulire e sfilettare il pesce, mentre nel pomeriggio è in programma una passeggiata panoramica lunga ben 2 km, nel corso della quale si potrà ammirare la produzione artigianale di miele, liquori e confetture, senza l’utilizzo di conservanti e coloranti.

Sabato 28 aprile, si andrà a passeggio con la Pro Loco isolana per conoscere la storia e le tradizioni dell’arcipelago.

Domenica 29, sarà la volta di un percorso di musicoterapia.

Martedì 1 maggio sarà la volta di una nuova escursione dallo Stagnone a Monte le Penne.

Sabato 5 maggio si gusteranno i sapori e i profumi tipici della zona grazie all’azienda vitivinicola ‘la Piana’.

Domenica 6 maggio si concluderà l’iniziativa con un’escursione allo Stagnone in compagnia di esperti.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti