Allarme Hawaii: le loro coste stanno scomparendo

Pian piano le bellissime coste hawaiiane stanno scomparendo. Lo afferma lo studio condotto dall'Università hawaiiana con la US.Geological Survey

di Giusy Scibelli 12 maggio 2012 10:27

Brutte notizie dal mondo delle Hawaii: è stato recentemente rilevato che il 70% delle loro coste sta subendo una pericolosa erosione a lungo termine. Lo studio condotto, frutto della collaborazione tra l’University of Hawaii e la U.S. Geological Survey, ha effettuato un analisi su circa 200 chilometri di costa, comprese quasi tutte le più belle spiagge delle Hawaii.

Erosione ed accumulo di sedimenti che, già dai primi anni del ‘900, hanno provocato il ritiro delle coste di queste splendide isole. Se lo si riporta in numeri, il ritiro, è di circa 12 centimentri all’anno.
Marcia McNutt, direttore della US.Geological Survey, afferma in un report condotto assieme ad un gruppo di scienziati hawaiiani: “Il destino inevitabile delle isole delle Hawaii da milioni di anni a questa parte e’ di sparire poco a poco sotto l’acqua, a causa dell’effetto combinato di onde, fiumi e il lento abbassamento del fondo marino”.
Dati che si spera giungeranno forti e chiari da chi dovrà gestire le coste: “Questi dati saranno utili per le agenzie statali delle Hawaii per gestire le coste in maniera appropriata e sostenibile, in modo da pianificare interventi di controllo dell’erosione e da costruire infrastrutture di pubblica utilita’ lontano dalle coste piu’ soggette alle forze erosive”

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti