Bungalow sull’acqua: soggiorno in paradiso

Uno dei sogni di tutti viaggiatori del mondo. Scoprite di cosa parliamo

di Giusy Scibelli 22 gennaio 2013 23:09

Voglia di un soggiorno fuori dal comune in un luogo paradisiaco, circondati dalle acque turchesi delle Maldive? Mica poco, direte voi. Ebbene il sogno è possibile se scegliete di raggiungere uno degli overwater bungalows, una serie di piccole abitazioni proprio sul mare, dai quali si gode di un panorama spettacolare sulla splendida laguna, tra pesci colorati che nuotano del mare e un cielo blu da cartolina.

Alle Maldive, alle isole Fiji e nella Polinesia Francese, insomma in quelle mete che già fanno venire l’acquolina al popolo dei viaggiatori di tutto il mondo, esistono resort interamente fatti di questi bungalow sulle acque. Abitazioni sulle acque che purtroppo è un lusso che pochi si potrebbero permettere, ma che offrono un’esperienza che va al di là del “tradizionale” lusso (non che quello dispiaccia!). Gli interni sono altrettanto lussuosi, spesso con pavimenti di cristallo che consento una visione in continua su ciò che vi è sotto i vostri piedi (il mare), magari mentre giacete comodi sul “king size bed” oppure siete a mollo in una jacuzzi. Le ampie vetrate vi consentono una visione anche su ciò che vi circonda. Manca qualche elemento? Che ne dite di una bella terrazza sulla quale accomodarsi su di una chaise longue, magari dopo essere risaliti dalle acque del mare dopo un po’ di snorkeling, direttamente dalla scaletta privata del bungalow? Un paradiso a 360° insomma, sia dentro che fuori.

Soggiornare in uno di questi splendidi bungalow è il sogno un po’ di tutti noi, ma è soprattutto la sistemazione adatta per le coppie in luna di miele. Qui i neosposini possono godersi un relax totale e in piena privacy. Se poi quest’abitazione vi prende così tanto da non farvi uscire nemmeno per la cena, non preoccupatevi! I resort offrono spesso, tra i servizi in camera, anche la cena, il pranzo e la colazione. Insomma, cosa si vuole di più?

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti