Carnevale brasiliano: tutta un’altra Samba!

di Giusy Scibelli 23 gennaio 2012 22:53

Il “Carnaval” in Brasile è sinonimo di puro divertimento! Feste, danze, carri coloratissimi, costumi eccentrici tempestati di pailettes e dai mille colori. Insomma là dove il Carnevale è l’evento più atteso dell’anno, non serve recarsi esclusivamente a Rio de Janeiro per viversi l’allegria del momento.

Dal 17 al 21 Febbraio tutto il Brasile si muove a ritmo di samba.
Quello di Rio è senza dubbio il più famoso ed è frutto di mesi di preparazione. I festeggiamenti partono con l’incoronazione del re Grasso, un gigantesco personaggio argento e ore, al quale il sindaco in persona passa le chiavi della città. Il simbolico evento da il via ad ore e ore di euforia e baldoria: balli sfrenati, sfilate, mille colori. I festeggiamenti poi proseguono al Sambodromo, con il famigerato e attesissimo Samba Parade, a cui sono chiamate a partecipare le migliori scuole di samba del Paese.

E’ a Salvador de Bahia che spetta la medaglia d’argento per il carnevale: il suo è il secondo più visitato del Brasile. Ben 24 chilometri di strada messa a disposizione per le parate e i festeggiamenti che si prolungano fino al mattino successivo. Gli eventi sono per la maggior parte gratuita ed è scelta di molti turisti fittare un appartamento che abbia una veduta sulle parate.

Nelle città di Recife e Olindo il Carnevale assume caratteristiche un pò diverse dalle altre due principali città, ma sicuramente uniche. E’ qui che si balla una danza acrobatica particolare, spesso supportata da ombrelli e bambole gigantesche, meglio noto come “frevo”. A Recife ha luogo una parata da primato, questo perchè è stata appunto premiata per il Guinnes dei Primati come la parata più grande al mondo (con i suoi 1,5 milioni di visitatori). Stiamo parlando della parata del “Galo de Mandrugada“, il “Gallo dell’Alba”: si segue un’enorme riproduzione colorata ed eccentrica dell’animale danzando e sfilando allegramente.

A Florianopolis il Carnevale è senza alcun pregiudizio, per gay, bisessuali, lesbiche e transgender. Parate di samba alle quali si sfidano drag queen e non solo e party in tutta la città.
Infine a Paraty, il Carnevale è sul mare! Non dimentichiamo che in questo periodo da quel lato dell’emisfero fa caldo e le giornate sono adatte per stare in spiaggia. Una settimana prima del giorno di Carnavale  è qui che viene organizzata una simpatica gara di barche, mentre nel giorno di Martedì grasso vi sarà la parata “Bloco de Lama”, consigliata a chi non è particolarmente schizzinoso, dato che ci si copre di fango!

18 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: carnevale
Commenti