Detox: riscoprire il benessere nelle terme d’Italia

Disintossicarsi dallo stress e dai cenoni? Potreste farlo in una delle Terme d'Italia

di Giusy Scibelli 21 dicembre 2012 19:53

Gli Antichi Romani amavano le terme. Una buona parte del loro tempo libero era impegnato nelle terme, dove ci si rilassava in compagnia, spesso dopo grandi feste e pranzetti luculliani. Molto spesso usavano addirittura abbuffarsi mentre erano immersi nelle acque termali. La loro esagerazione era legata all’amore per la cura del proprio corpo, all’attenzione per il proprio benessere: proprio quello a cui dovremmo dedicarci tutti, ogni tanto! Soprattutto durante queste feste, quale miglior modo per disintossicarsi da stress quotidiano e cenoni natalizi se non con una bella giornata di relax alle terme d’Italia?!

Da Nord a Sud, ovunque, il nostro Paese è costellato di centri termali e Spa. Ci sono, per esempio, quelle nascoste tra le montagne: le Terme di Bormio, quelle di Merano, le Terme di Pré-Saint-Didier e quelle di Andalo. Ovviamente ci sono molte altre che s’affacciano sul mare: le Terme di Rimini, quelle di Santa Cesarea e le Terme di Grado. Altre ancora si trovano vicino alle città d’arte: abbiamo le Terme di Abano e Montegrotto, le Terme di Calidario, quelle di Casciana e la Grotta Giusti.

Ovunque voi siate, durante le vostre vacanze natalizie, potreste scegliere di abbinare ai tradizionali festeggiamenti con i vostri cari, anche e solo qualche ora dedicata esclusivamente a voi stessi, magari a bagno in una piscina a 26°C. La maggior parte delle terme nostrane offre un servizio di piscine esterne o riscaldate, così da rilassarsi nella bella stagione oppure quando fuori è freddo o addirittura c’è la neve. Dato il notevole afflusso avuto in questi ultimi tempi, anche i prezzi di accesso alle piscine si sono ridotti, con possibilità di acquistare molti pacchetti omaggio.
Le sorgenti termali poi offrono cure a base di acque solfuree, calcaree, etc.,  a seconda delle vostre esigenze. E poi ancora massaggi, saune, percorsi benessere, da vivere da soli o in compagnia, magari con il vostro partner.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti