Estate 2012 a suon di B&B

Vacanze all'insegna del risparmio. Dove dormire? Nei Bed & Breakfast.

di Monia Ruggieri 12 maggio 2012 18:07

C’è chi alla vacanza non vuol proprio rinunciare. Si hanno meno soldi a disposizione per gli extra certo, ma se si risparmia un po’ si riuscirà ad avere qualche spicciolo per le prossime vacanze. Niente hotel a 5 stelle ovviamente, ma lasciando spazio ai B&B, ovvero Bed & Breakfast. E sono tanti i siti ed i portali turistici che fanno a gara negli ultimi giorni per proporre mete low cost senza allontanarsi troppo dalla propria abitazione; perché se è vero che la crisi avanza, è anche vero che non si vuol rinunciare a qualche giorno di vacanza, pur se sotto tono.

Ad esempio, secondo un sondaggio promosso dal Huffington Post, gli americani quest’anno sceglieranno Las Vegas come meta per la loro vacanza, probabilmente per dimenticare il periodo di crisi e per sperare in un colpo di fortuna, ma anche perché si tratta di una destinazione accessibile e vicina. Ovviamente non mancano il mare e la spiaggia, infatti al secondo posto troviamo Honolulu, alle Hawaii, mentre gli appassionati di cultura si muoveranno verso Seattle, che si colloca al terzo posto.

E’ il Guardian, invece, a consigliare la sistemazione denominata B&B, dunque letto e colazione. Si tratta generalmente di strutture leggermente fuori mano, molte delle quali infatti sono situate nel bel mezzo della natura, ma proprio per questo confortevoli. La convenienza è tanta e anche la libertà, infatti normalmente si lascia la camera la mattina, dopo aver consumato la colazione, e ci si torna la sera, dopo aver avuto tutta la giornata a disposizione per visitare i luoghi vicini di particolare interesse.

Mentre il New York Times, elenca destinazioni un po’ fuori dal comune, come la Birmania, la Finlandia e Panama. Per una vacanza a tutta natura, lontana dal caos della città, dal suo traffico e soprattutto dal suo smog.

E voi quest’anno dove trascorrerete le vostre vacanze, hotel o B&B?

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti