I nuovi ponti di Amsterdam

Amsterdam conta già ben 1300 ponti, per i cittadini sono ancora pochi però. Nuovi e stravaganti progetti che renderanno ancor più interessante la vostra visita

di Giusy Scibelli 5 aprile 2012 15:08

Amsterdam è una città costruita interamente sulle acque: basta un giro tra i canali della capitale olandese, per poterla scoprire intimamente, in ogni suo angolo più remoto, più suggestivo. Tra i canali è possibile pattinare, in inverno quando le acque ghiacciano, ma anche nelle stagioni più calde per nuotare o semplicemente trovare riparo dal sole.

I ponti, bellissimi elementi caratteristici della città di Amsterdam, sono quasi 1300 ormai: si va da più antichi, come Torensluis, risalente al 1648, fino a quelli di ultima generazione, vere e proprie opere ingegneristiche. Ce ne sono alcuni estremamente romantici, altri semplicemente stravaganti. Tanti, tantissimi ponti ma i cittadini ne chiedono ancora!

Tra i progetti più innovativi, portati avanti nei prossimi mesi, compaiono dei ponti a forma di giglio, fiore simbolico di tutti i Paesi Bassi. Altri saranno a forma di cerchio e passeranno sopra e sotto l’acqua e ancora altri che avranno una struttura a spirale, in acciaio.
Un altro buon motivo che conduce nella bellissima Amsterdam sarà vedere questi nuovi e fantastici ponti, siete pronti?

43 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti