Lapponia: il grande hotel di ghiaccio

Un Ice Hotel a 1.200 km da Stoccolma. Il temporary hotel più freddo e più grande che vi sia

di Giusy Scibelli 11 dicembre 2012 16:19

Jukkasjärvi è una località della Lapponia svedese, vicina alla città di Kiruna e situata a circa 1.200 km dalla capitale Stoccolma e a 200 km dal Circolo Polare Artico. Jukkasjärvi inoltre ospita anche l’hotel di ghiaccio più grande del mondo, anche noto come Ice Hotel.

Un hotel composto da 49 stanze delle quali tutte fatte interamente di ghiaccio, così come la reception, i letti e tutto il resto. Un capolavoro del design affidato, ogni anno, alle mani sapienti di architetti e artisti di tutto il mondo, che concorrono a creare questo ambiente etereo e spettacolare per tutto il periodo invernale. L’hotel però vanta al suo interno anche delle “stanze calde“. I proprietari, infatti, raccomandano di soggiornare al massimo una notte all’interno delle stanze di ghiaccio, data la temperatura interna che oscilla tra i -8°C e i -5°C, temperature quasi “miti” considerando che all’esterno si raggiungono picchi di -40°C. I prezzi per soggiornarvi sono comunque degni di un albergo di lusso, si va infatti da 350 a 700 euro a notte.

Associati all’albergo  vi sono anche un Ice Bar e una Ice Church. Il primo è un luogo dove poter concedersi un aperitivo in compagnia, anche per riscaldarsi un po’. La seconda, la chiesa, è celebre a molte coppie di innamorati in quanto molti scelgono di far celebrare qui le proprie nozze.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti