Ryanair: passeggero cammina sull’ala e si lancia sulla pista

E' successo sul volo che da Pisa era diretto a Trapani. Il giovane 20enne se l'è cavata con qualche contusione

di Giusy Scibelli 10 dicembre 2012 16:15

Ha lasciato a dir poco basiti i passeggeri del volo Ryanair Pisa-Trapani di ieri mattina, il gesto di un ragazzo ventenne che ha improvvisamente aperto il portellone d’emergenza e s’è gettato all’esterno finendo sull’ala destra dell’aereo. Tutto questo al termine delle operazioni di decollo, quando l’aereo si accingeva a partire, sotto lo sguardo incredulo delle persone a bordo. Dopo aver camminato per un po’ sull’ala, il giovane si è poi lanciato a terra, sulla pista.

Secondo quando riportato da La Repubblica, pare che il giovane sia stato colto da un attacco di panico che l’ha portato prima a fuggire dal velivolo, poi a saltare dall’ala e poi, ancora, a correre senza meta prima di essere intercettato dal personale di Sat (dell’areoporto Galilei), dall’areonautica militare e dalla Polaria, dopo l’allarme lanciato dal comandante dell’aereo via radio.
Il ragazzo, accompagnato dal fratello e affetto da problemi psichici, è stato poi condotto in ospedale per contusioni al piede. Il velivolo è stato fatto rientrare nell’hangar per eventuali controlli ed è ripartito con circa un’ora e mezza di ritardo.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti