Le città dei grandi amori del passato

Da Napoleone a Grace Kelly, passando per la coppia di ladri Bonnie e Clyde. Ecco i luoghi che fecero da sfondo a degli amori senza tempo

di Giusy Scibelli 13 aprile 2012 18:24

Tanti i luoghi nel mondo che celebrano l’amore. Posti romantici, suggestivi, tali da  far battere a tutti il cuore, scenografie senza pari di un viaggio unico con il proprio partner. Ieri come oggi, anche tante coppie famose hanno avuto la propria scenografia: oggi vi raccontiamo i luoghi che hanno fatto battere i loro cuori e che faranno di sicuro emozionare anche vuoi.

Come non partire dalla città dell‘amour, Parigi. Quella città il cui romanticismo si fa quasi palpabile e che già nei tempi antichi ha unito i cuori di Giuseppina e Napoleone. Lei, oltre che prima moglie del condottiero, fu anche incoronata imperatrice nel 1804, nella cattedrale di Notre Dame.
La bellissima e tormentata Principessa Sissi, invece, fu moglie di Francesco Giuseppe d’Austria. Ella si sposò (nell’Augustinerkirche) e visse a Vienna, città dall’aria romantica e aristocratica.

Dallas, negli Stati Uniti, è la città che ha visto consumarsi l’amore della famigerata coppia di ladri Bonnie e Clyde. I due latitanti agivano rapinando le banche o le pompe di benzina, fino a quando insieme non morirono a 24 e 25 anni uccisi dai proiettili.
Liz Taylor fu la donna dalle innumerevoli fiamme; tra le tante però spicca il nome di Richard Burton con il quale convolò ben due volte a nozze. A fare da contorno al loro amore ci pensò la città di Puerto Vallarta, in Messico, dove i due acquistarono anche Casa Kimberly.
Beverly Hills fu invece lo sfondo dove sono rimasti uniti, per ben 26 anni, Katharine Hepburn e Spencer Tracy. Questa coppia da Oscar visse tutto questo tempo sotto lo stesso tetto, il Pink Palace.

Se le dive di Hollywood non bastavano ecco la numero uno, la bellissima Grace Kelly. Un amore da favola il suo, dato che sposò il Principe Ranieri di Monaco; un matrimonio che ebbe sua “base” a Montecarlo in un bellissimo palazzo che affaccia sul mare, tutt’oggi visitabile. Londra ha visto nascere e consumarsi tante passioni. Tra queste quella che legò la regina della moda Coco Chanel con il Duca di Westminster, allora uno degli uomini più ricchi d’Europa. Un amore travolgente, durato solo un anno però, ma così travolgente che si racconta che il Duca abbia fatto decorare i lampioni della zona di Westminster con le iniziali dell’amata. In realtà storia vuole che “CC” stia per City Council.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti