Le ruote panoramiche più alte del mondo

Paura dell'altezza? Da qui è ragionevole averla. Scoprite quali sono le più alte

di Giusy Scibelli 16 febbraio 2013 18:32

Non proprio le migliori amiche di chi soffre di vertigini, le ruote panoramiche offrono però il meglio dei panorami sulle città di cui si possa godere. Lì a qualche metro da terra si mischiano romanticismo e stupore, si rimane senza fiato un po’ per i profili della città che sembra piccola sotto i nostri occhi e un po’ perchè ci si rende conto di essere molto in alto. Non molti sanno che la prima ruota panoramica deve la sua invenzione all’ingegnere americano George Washington Ferris e fu realizzata nella Chicago del 1893. Alta 80 metri, con ben 36 cabine, ognuna con 60 posti di cui 40 a sedere, non ebbe un gran successo. Tutt’altro, perchè venne demolita nel 1906. E invece, negli anni successivi, ne seguirono di nuove ruote panoramiche, ed oggi ne è pieno il mondo!

Quali sono le più alte del mondo? Sicuramente il primato spetta alla Singapore Flyer che, inaugurata nel 2008, dall’alto dei suoi 165 metri d’altezza, è oggi una delle principali attrazioni della città. Seconda in classifica c’è la Star of Nanchang cinese, di 160 metri. Iconica oramai dal 1999, la London Eye della capitale britannica, è al terzo posto e misura ben 135 metri d’altezza.

A quota 120 metri troviamo 4 ruote panoramiche: la Southern Star, in Australia, le due Ferris Wheel cinesi, due giostre site a Changsha e a Zhengzhou e la SkyDream di Fukuoka, in Giappone. Le ultime due sono anch’esse made in Japan, ovvero la Diamonds and Flowers di Tokyo (117 metri), e la Sky Wheel di Odaiba (a quota 115 metri).

Insomma, come vediamo, l’Oriente ne fa da padrone in termini di ruote panoramiche e di altezze non trascurabili. Certo, non a tutti va proprio a genio salirci, ma spesso il timore per le altezze va scemando con la vista del panorama mozzafiato che si para davanti ai nostri occhi.

12 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti