L’hotel capsula approda anche a Mosca

Dove dormire a Mosca? Ecco un esempio di Sleepbox Hotel nella capitale russa, con prezzi comodi

di Giusy Scibelli 7 febbraio 2013 18:00

Avete mai sentito parlare di hotel capsula? Sono degli hotel le cui camere hanno dimensioni ridottissime, stanze-capsula appunto, nelle quali si entra a filo, come se dormire in un’astronave. La moda di questi alberghi stravaganti si è diffusa prima in Giappone e poi è approdata anche in Europa, specificatamente negli ultimi in Russia. A Mosca nasce questo Sleepbox Hotel, lo Tveraskaya.

La posizione è strategica proprio perchè l’albergo è pensato per il viaggiatore in transito; non a caso si trova proprio vicino alla stazione ferroviaria Belorussky, la quale a sua volta è collegata con l’aeroporto Sheremetevo. Niente di più comodo per coloro che debbano sostare perchè magari il giorno dopo devono partire. L’hotel conta in tutto 50 mini camere, tutte concentrate certo, ma curate nel design e con tutti i servizi essenziali. Diciamo che il tutto è concentrato in pochi metri quadrati di spazio, ma ciò che serve per riposare e magari lavorare; tutto l’hotel dispone anche di un servizio wi-fi. Le mini-camere sono pensate per ospitare da 1 fino a 3 persone ed il prezzo varia tra i 70 ai 140 euro a notte. Anche il prezzo, come le stanze, è abbastanza contenuto.

Un hotel in “pillole”? Provate questo Sleepbox Hotel. 

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti