Mangiare in aeroporto con classe: i migliori ristoranti

La CNN seleziona il meglio della ristorazione in aeroporto. Si va dal ristorante di Gordon Ramsey a quelli premiati dalla Michelin, scopriteli anche voi

di Giusy Scibelli 7 giugno 2012 14:45

Non è più tempo di andare in aeroporto per concedersi uno snack, oppure un hamburger, e via. Ora anche lì si sceglie di fare le cose un po’ più in grande, inserendovi ristoranti gestiti da veri e propri chef, magari con design nuovi e spesso anche romantici. Quelle ore da trascorrere in aeroporto scorreranno così molto più velocemente e, soprattutto, in maniera più piacevole.

La CNN ha voluto così selezionare il meglio dei ristoranti in aeroporto, tramite la classifica annuale effettuata da Skytrax, che ogni anno studia qualità di compagnie aeree e servizi aeroportuali. Ovviamente questi ristoranti è possibile trovarli soprattutto presso quelle stazioni aeroportuali internazionali più frequentate.

Un esempio è l’aeroporto di Heathrow, primo scalo di Londra, dove al Terminale Cinque il famoso chef della tv, Gordon Ramsey, ha aperto un nuovo ristorante. La star di Hell’s Kitchen e di altri programmi di cucina, ha così portato la sua buona cucina anche a Heathrow, nominato da Skitrax il migliore aeroporto in cui mangiare.

All’aeroporto di Hong Kong si cucina la migliore anatra al mondo, presso l’Hung’s Delicacies. Questo ristorante è presente anche in città, e gli è stato riconosciuta una stella Michelin.
Dani Garcia della Moraga, pluririconosciuto chef di Malaga, ha invece aperto all’aeroporto un suo bar gastronomico, presso il quale è possibile degustare il meglio delle tapas e di altri piatti molto raffinati.

Schiphol è l’aeroporto di Amsterdam, ma è quasi una città nella città, e vi si potrebbe anche vivere dato tutti gli intrattenimenti ivi presenti: casinò, biblioteca, etc. Proprio qui, al ristorante Bubbles, vi sarà possibile assaggiare delle ottime ostriche accompagnate da uno champagne selezionato.

Insomma, basta assalire i Duty Free per trascorrere le ore all’aeroporto: ora ci si siede a tavola e si mangiano piatti “stellati”.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti