Mantova in treno spendendo solo 10 euro

In occasioni di eventi culturali importanti, con un piccolo prezzo si potrà arrivare in città in treno

di Monia Ruggieri 6 settembre 2012 13:22

Volete visitare Mantova? Quale periodo migliore! Proprio in occasione del Festivaletteratura che dal 5 al 9 settembre ospiterà ben 200 eventi tra spettacoli, letture e incontri con poeti e letterati provenienti da ogni parte del mondo, nonché delle mostre che si stanno inaugurando a Mantova proprio in questi giorni, come quella a Palazzo Te di Pier Luigi Nervi o quella di Marzia Migliora nella Domus Romana; raggiungere la città di Mantova non è mai stato così economico. Infatti  tutti i fine settimana di settembre, i biglietti andata e ritorno per la città costano solo 10 euro, se si parte da una qualsiasi stazione della Lombardia. Il prezzo andrà poi a dimezzarsi per quanto riguarda i bambini e i ragazzi  dai 4 ai 14 anni, mentre i bimbi fino ai 4 anni viaggiano completamente gratis.

Per non parlare della  promozione dedicata a chi spesso si muove con il treno, denominata Settembre a Mantova con Trenord, la quale propone sconti per la navigazione sul Mincio, sia con Navi Andes, con uno sconto del 10%, sia con Barcaioli del Mincio con il 15% di sconto. L’iniziativa è denominata Trenord Free Time e il suo scopo è quello di valorizzare le bellezze e le manifestazione e le diverse attività culturali presenti in Lombardia, nonché un gesto nobile di assoluta solidarietà per tutte quelle popolazioni colpite dal terremoto.

E’ possibile acquistare i biglietti in promozione in tutte le biglietterie e nei vari My Link Point all’interno delle stazioni di Milano Porta Garibaldi e Milano Cadorna. I biglietti sono validi fino al 30 settembre, ma soltanto il fine settimana, dunque il sabato e la domenica, ed una volta convalidati hanno una validità di 48 ore massimo.

In un periodo di crisi come questo, dove viaggiare diventa quasi un sogno, avere l’opportunità di visitare delle belle città e delle manifestazioni culturali ad un prezzo decisamente accessibile non è da sottovalutare. Quindi, amici della Lombardia, cosa aspettate?

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti