Paura di volare, come combatterla

Consigli per sconfiggere l'aerofobia.

di Monia Ruggieri 27 aprile 2012 15:05

La paura di volare, o meglio l’aerofobia, è più comuna di quanto pensiate. Di certo chiunque di noi conosce almeno una persona che soffre di questo “disturbo” e che è restia dal prendere aereo o elicotteri. Ovviamente salire su questi mezzi di trasporto non è indispensabile, certo é che favoriscono lo spostamento e i viaggi, alcuni dei quali sarebbero davvero troppo lunghi da sopportare.

Molte, infatti, sono le persone che vivono il volo, o anche semplicemente il pensiero di volare, con preoccupazione, ansia e uno stato di agitazione che a volte, grazie ad un climax ascendente, può diventare addirittura terrore, generando dei veri e propri attacchi di panico.  Sono ben il 40%, quindi quasi uno su due, le persone che, avendo volato almeno una volta, hanno dichiarato di avere paura; mentre il 10% ha dichiarato che non volerà mai più. Cosa fare, dunque, per cercare di allontanare, o almeno controllare, la paura di volare?

Il primo consiglio, e forse anche il più scontato, è certamente quello di avere maggiore fiducia nel sistema aeronautico in genere e nelle compagnia aeree; in quanto è nell’interesse collettivo offrire una sicurezza ai massimi livelli, garantita da controlli continui e ponderati. Inoltre è da aggiungere che sono molto più frequenti gli incidenti tra treni o automobilistici che quelli aerei; e sicuramente questa percentuale dovrebbe rassicurare il passeggero. Altro consiglio è quello di conoscere delle tecniche di rilassamento, come ad esempio il training autogeno, che possono aiutare a rilassare corpo e mente proprio in queste situazioni di tensione, e a maggior ragione nei momenti dedicati al decollo e all’atterraggio.

Se questo non dovesse bastare si può ricorrere anche a rimedi farmacologici, ma occorre sottilineare che, se assunti con bevande alcoliche, possono risultare molto pericolosi per la nostra salute. In ultimo, è possibile frequentare dei corsi e dei seminari organizzati dalle maggiori compagnie aeree, sempre attente a questo tipo di problematiche, nei quali  un gruppo di psicologi e il personale di bordo, utilizzano tecniche specifiche, vi auteranno a razionalizzare ed imparare a gestire la vostra paura, anche con simulazioni e voli di prova.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti