Un ostello tutto al femminile

E' nato Hostelle, un ostello tutto femminile. Ad Amsterdam

di Monia Ruggieri 16 maggio 2012 14:47

Amiche donne, questo è il posto che fa per voi! Si tratta, infatti, di un ostello pensato e costruito proprio per noi donne. Proprio per questo motivo, l’ostello rosa è stato inaugurato nel giorno della festa della donna, quindi lo scorso 8 marzo, ad Amsterdam. E’ chiamato “Hostelle” e qui, in pratica, l’ingresso è interdetto agli uomini, che posso soltanto evvicinarsi al bar per prendere un caffè.

All’interno dell’ostello sono presenti ben 84 letti, distribuiti in 15 camere. Oltre ai dormitori da 4, 6 ed 8 posti letto, le ospiti avranno a disposizione anche doppie private, tutte dotate di bagno privato, con doccia. Nelle varie camere vi sono vari confort, come biancheria pulita, phon, set per il tè e caffè e cassaforte. Infatti quest’ostello è caratterizzato proprio da tutto quello che amano le donne, quindi ogni confort utile alla loro vacanza.

Ciascuna stanza è arredata seguendo uno stile ed un tema sempre diverso. Ad esempio c’è la stanza dedicata a Maria Antonietta. Super elegante e chic, è corredata da mobilio antico, tessuti provenienti da città francesi e lamapdari placcati in oro. Anche i bagni sono molto curati; questo ad esempio, è dotato di un lavabo antico. Altra stanza è quella in stile cinese, con lampadari cinesi, armadi e opere d’arte originali provenienti rigorosamente dalla Cina. In comune vi è una cucina molto attrezzata, adatta quindi ai vostri esperimenti culinari.

L’ostello riservato ad un “pubblico” femminile è situato nei pressi dello stadio Amsterdam Arena, mentre i prezzi per una camera doppia vanno da un  minimo di 70 euro, ad un massimo di 110 euro. Per i dormitori, invece, i prezzi sono davvero convenienti, infatti vanno da 19 euro a 35. A questi prezzi, vanno aggiunti 5 euro per la colazione.

Certamente potrebbe essere un’idea divertente per trascorrere una vacanza tra amiche, al riparo da sguardi indiscreti e dagli uomini. I marini, dunque, vanno lasciati a casa!

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: amsterdam
Commenti