Un parco astronomico a Torino

Il primo parco astronomico che vi permette di osservare da vicino stelle e pianeti. E' nato da poco ed è a Torino.

di Monia Ruggieri 27 marzo 2013 15:57

Amate guardare le stelle? Cosa c’è di più romantico ed emozionante che guardare un cielo stellato, magari in compagnia della vostra dolce metà? Le comete, gli asteroidi, le stelle cadenti: sono tutti argomenti che accendono l’interesse, ma spesso l’ignoranza in materia non permette agli amanti del cielo e delle stelle di capirne bene il senso ed il significato. Proprio per questo negli ultimi anni sono andati moltiplicandosi i planetari e gli osservatori con tanto di personale esperto in grado di spiegare questo o quel fenomeno.

Ecco che, per chi adora il genere o è semplicemente curioso, apre uno  spettacolare Planetario hi-tech a Tosino, una sorta di museo dell’astronomia con tanto di postazioni interattive. Il suo nome è Infini.To ed ha già un primato: quello di essere il primo parco astronomico italiano nato a Torino. Ha aperto i battenti davvero da qualche settimana e per l’inaugurazione ha ideato uno spettacolo che ha conquistato tutti i presenti. Si intitolava  ‘Le stelle di Atlantide’ e il suo intento era essenzialmente quello di mostrare l’aspetto tecnologico del Planetario.

All’interno è infatti presente il  nuovo sistema di proiezione Digistar 5, che si basa su una grafica digitale computerizzata decisamente moderna e all’avanguardia. In sostanza, grazie a questo strumento, ogni singolo utente del Planetario può diventare spettatore dell’universo in un modo davvero semplice. Infatti l’utente, restando incollato alla propria poltrona, riesce a fare un viaggio nei meandri del cielo ed osservarlo in un qualunque momento, a qualsiasi ora e in un qualsiasi luogo, oppure può compiere un vero e proprio giro nel cielo per scoprire e osservare da “vicino” i vari oggetti che popolano l’universo.

Immaginate come possa essere “camminare” sullo spazio, vedendo questo o quel pianeta, questa o quella costellazione in modalità 3D, come se fosse affianco a noi e non lontano milioni di anni luce. Oltre al planetario, Infini.to comprende il Museo dell’astronomia e dello spazio, nonché il classico Osservatorio Astronomico.

20 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti