Volare con i bambini? Ecco qualche consiglio

Avete in mente una vacanza con i vostri bambini? Ecco le regole delle maggiori compagnie aeree

di Monia Ruggieri 14 luglio 2013 13:15

Quest’anno per le vostre vacanze avete pensato di portare con voi i vostri piccoli? E’ bene, allora, conoscere le “regole” in merito delle varie compagnie aeree. Alcune di queste lasciano viaggiare i piccoli senza il bisogno di acquistare il biglietto, in quanto non occupano posto a sedere, altre invece fanno degli sconti. Quello che è importante sapere è che i neonati entro i 7 giorni di vita devono essere accompagnati un certificato medico che attesti l’idoneità a viaggiare. Da sottolineare un’importante novità: un regolamento UE, infatti, ha introdotto l’obbligatorietà del documento di viaggio anche per i bambini, in quanto non è più valida l’iscrizione dei minori sul passaporto dei genitori. Ma vediamo quali sono le regole delle principali compagnie aeree:

Air France: i bambini possono hanno diritto a degli sconti che vanno fino al 15% per i voli nazionali e fino al 33% per le tratte internazionali o a lungo raggio. E’ possibile portare in stiva il passeggino, mentre nei voli intercontinentali i bambini ricevono in regalo matite, colori e album da colorare per rendere più divertente il viaggio.

Alitalia: i bambini da 0 a 2 anni pagano soltanto 20€ per quanto riguarda i voli nazionali e il 10% della tariffa adulti per i voli  internazionali. I bambini di età compresa tra i 2 e i 12 anni, invece, vi è uno sconto del 33% per i voli sia di medio raggio che per quelli nazionali. Inoltre i  bambini che hanno un’età compresa tra i 5 e gli 11 anni possono anche viaggiare da soli, salvo la prenotazione del  servizio di accompagnamento il cui prezzo è di 40€ per i voli nazionali e di 80€ per quelli internazionali. Un’hostess si prenderà cura del piccolo dal momento del check-in all’arrivo sull’aereo.

Ryanair: i bambini fino a 7 giorni di vita non possono viaggiare, mentre quelli fino a 2 anni pagano circa 30 euro. A bordo del velivolo sono disponibili anche servizi per cambiare i bambini.

4 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti