L’hotel dove tutto è un dolce (FOTO)

E' in apertura, per una sola notte, un fantastico hotel fatto interamente di dolci. I più golosi sono pronti a partire!

di Monia Ruggieri 26 marzo 2013 20:10

Golosi di tutto il mondo, unitevi! Ecco una sorprendente novità alla quale non sarete in grado di resistere. Stiamo parlando della nuova realtà che sta nascendo a Londra, un hotel fatto interamente di dolci. Questa hotel dolce si trova in un quartiere della bellissima città inglese, Soho; ed alla sua creazione hanno partecipato ben oltre 14 artisti, che hanno impiegato la bellezza di  2000 ore per la cottura dei dolci e 900 ore per la decorazione, usando più di 600 chili di zucchero.

The cake hotel altro non è che una torta gigante, alta tre piani e formata da ben otto stanze. La particolarità, ovviamente, è la caducità dell’hotel opera d’arte in questione: infatti sarà pronto per dare il benvenuto agli ospiti per una sola notte. Gli ospiti, ovviamente, potranno assaggiare e assaporare tutte le sue parti: dalle finestre e le mura rivestite con la bellezza di 2000 amaretti, al tappeto fatto di 1.081 meringhe (le quali tra l’altro sono state cucite insieme a mano), ai 20 chili di ghirlande di marshmallow. Anche i davanzali sono mangiabili e costruiti interamente di caramello. Immancabile, nel bagno, carrellate di popcorn ricoperti anch’essi di zucchero caramellato. E se ciò non vi bastasse niente paura: anche i comodini saranno stracolmi di libri da mangiare.

L’hotel è stato costruito a scopo promozionale, per l’inaugurazione della nuova catena Tate & Lyle Sugars. Il portavoce di quest’ultima ha affermato parlando di questa opera d’arte:

“Questo hotel è il risultato di passione, ispirazione e competenza. Speriamo che attraverso esso, possiamo mettere in mostra la versatilità dello zucchero di canna e ispirare le persone ad essere creative in cucina”.

Inoltre le varie stanze sono a tema: vi è quella ispirata al film I pirati dei Caraibi, con forzieri pieni zeppi di perle da mangiare, dobloni d’oro e cioccolato; oppure quella ispirata al Pacifico meridionale con una statua alta ben due metri dell’Isola di Pasqua fatta interamente di cioccolata.

Che dire? Buon appetito!

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti