Aurora boreale: dove vederla

Luci colorate danzanti: uno spettacolo poetico ed emozionante

di Monia Ruggieri 3 ottobre 2012 11:22

L’aurora boreale è uno di quegli eventi naturali che ha un fascino emozionante ed irresistibile. E’ per questo, probabilmente, che rappresenta uno dei must di ogni buon viaggiatore. Questo sia perché offre uno spettacolo affascinante, caratterizzato da una sorta di danza di luci colorate che sicuramente rendono più magiche e poetiche le gelide notti invernali, sia per i luoghi e i paesi dove il fenomeno si manifesta, certamente tutti meritevoli di essere visitati, e non soltanto per questo strano e magico fenomeno.

Tra l’altro tra il 2012 e il 2013 il sole raggiungerà il suo massimo di attività, chiamato massimo solare, quindi nei luoghi “giusti” vedere un’aurora boreale sarà un gioco da ragazzi, proprio perché saranno più frequenti. Questo perché quelle che vengono chiamate le luci del nord, si creano grazie all’interazione tra le particelle solari e l’atmosfera terrestre, e ciò avviene ad alta quota nelle regioni più vicine ai poli magnetici della terra; di conseguenza maggiore è l’attività del sole, più frequenti saranno le aurore boreali. Scopriamo dunque dove ammirarle.

Norvegia

Tra le mete più vicine per ammirare questo immenso fenomeno, è anche una delle meno care grazie ai continui viaggi low cost che partono dal nostro Belpaese. Tra le città migliori dalle quali gustarsi questo spettacolo danzante di luci verdi, vi è  la città di Tromsø, che a gennaio pullula di attività legate all’Aurora Boreale; ma anche  le Isole Lofoten, la città di Alta e ovviamente le isole Svalbard.

Alaska

Se non fosse per i costi quasi proibitivi, se andate in Alaska avete quasi la certezza matematica di vedere un’aurora boreale. Lo scenario e la location ideale è quella legata  al monte Mc Kinley, circondato tra l’altro da una danza di ludi colorate che rendono lo spettacolo unico nel suo genere.

Canada

Nonostante il viaggio sia lungo e difficoltoso, ad oggi il Canada ospita il polo nord magnetico; ciò vuol dire che praticamente ogni sera, se il cielo è sereno, si possono ammirare le luci danzare.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti