Bangkok e lo street food

In viaggio a Bangkok? Non rinunciate allo Street Food.

di Monia Ruggieri 3 maggio 2012 20:53

Siamo un popolo di mangioni, questo è risaputo. O meglio amiamo mangiare (e chi può darci torto?) e, anche se propendiamo per la cucina mediterranea, siamo pronti ad assaggiare e gustare nuovi piatti, di Paesi lontani e vicini.

Ultimamente i Paesi orientali stanno tornando di moda, e non solo per l’aspetto tecnologico, ma anche e soprattutto per quello culinario. Basti pensare a quanti ristoranti di cucina cinese o giapponese ci sono nei nostri quartieri e a quanta gente ogni giorno è seduta attorno a quei tavolini. Ma l’oriente non è soltanto Cina e Giappone. Infatti è anche, ad esempio, Thailandia. Questo caratteristico e genuino Paese, e in particolare la capitale Bangkok, ha la peculiarità e il merito di essere inserita nella top ten delle mese asiatiche nelle quali mangiare il migliore “street food”, ovvero del cibo migliore da gustare direttamente in strada.

Le vie della cittadina, infatti, è ricca di locali e chioschi dove scegliere tra le varie e tante specialità thailandesi, tutte rigorosamente preparate e cucinate al momento e pronte per essere gustate in strada, on the road. Tra una chiacchiera e una bevuta tra amici, con cibo genuino e fresco.

Amato soprattutto dai turisti, lo street food rappresenta il modo migliore per assaporare la cucina caratteristica del luogo, tenendo sotto controllo il proprio budget, e soprattutto senza togliere troppo tempo alla visita della città. E poi, diciamocela tutta, consumare per strada queste leccornie, tra sapori e odori propri della Thailandia, ti permettono di vivere e cogliere la vera essenza della Nazione, catapultandosi al suo interno e non soltanto ammirandone la superficie. I piatti sono gustosi e saporiti e stanno davvero spopolando in tutto il mondo. Tante le proprietà nutritive di questi sani e saporiti ingredienti, per un piccolo momento di vero piacere per palati raffinati.

Tra i piatti da non perdere: il Moo Dad Diew, una specialità a base di bocconcini di maiale fritti in salsa di soia e conditi con una salsa piccante; il Kao Mok Gai, un piatto a base di riso saltato con pollo, zafferano, curcuma, cardamomo e basilico. Buon appetito!

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti