Dove conquistare in vacanza

Una vacanza a suon di flirt

di Monia Ruggieri 27 giugno 2012 15:38

Che voi siate single o meno, l’estate è da sempre sinonimo di passione e conquista. Pare che infatti conquistare e rimorchiare sia il passatempo preferito, specialmente dai giovani, nei mesi più caldi dell’anno; quando, infatti, prenotano e scelgono di rilassarsi in vacanza in una meta marittima alla ricerca di nuove conoscenze. Lo stimolo della voglia di allargare la cerchia delle amicizie e di rilassarsi in compagnia della dolce metà ipotetica o comunque di qualcuno con cui trascorrere del tempo piacevolmente, senza pensieri e problemi per la testa. Una piacevole sensazione, dunque, che soltanto il flirt estivo sa regalare.

Ma quali sono le mete maggiormente indicate per il sapore della conquista? Solitamente si pensa a mete straniere, come Amsterdam, Ibiza o Barcellona. Invece dovremmo ricrederci. Anche nel nostro Belpaese gode di una bella rappresentanza di mete ad hoc per i “rimorchioni”. Ad esempio, il tour operator Speed Vacanze, conosciuto e apprezzato per la sua specialità nell’organizzare le vacanze per single, ha analizzando i risultati di un sondaggio condotto sui propri clienti, sottolineando le regioni italiane più apprezzare da coloro i quali viaggiano in cerca di avventure e passioni estive.

Al primo posto vi è la Sicilia, con il 21% delle preferenze di coloro i quali hanno votato. Le donne in questa zona d’Italia, colpiscono per il loro fisico mediterraneo, mentre gli uomini per il loro senso di protezione e sicurezza. Segue la Sardegna, con il 16% di preferenze, che è la location perfetta per esprimere tutto il nostro potenziale e il nostro fascino. Per avere donne e uomini ai nostri piedi. Il terzo posto è occupato dalla regione Puglia, con il 12% di preferenza, che regala un mix di emozioni ed ingredienti (tra spiagge, movida, musica e cocktail) da far invidia al mondo intero. Seguono Liguria, Emilia Romagna e Toscana.

E voi, dove andrete a conquistare in quest’estate 2012?

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti