I luoghi che non esistono, ma dovrebbero

Da Atlantide alla terra di Oz: luoghi sconosciuti, o forse no?

di Monia Ruggieri 3 Novembre 2012 12:22

Avete mai letto un libro o guardato un film e sperato che quei luoghi esistessero davvero? Molti di essi sono reali, ma più spesso si tratta di destinazioni e location immaginarie, o tuttalpiù ispirate da città esistenti. Quali sono quelle che vorreste fossero davvero reali e visitabili? Noi proponiamo questi luoghi che non esistono, ma ci piacerebbe se esistessero.

1. La Terra di Mezzo

Frutto della fantasia di J.R.R Tolkien, è una terra descritta con particolari che la rendono così reale. Peter Jackson l’ha associata in modo indelebile alla Nuova Zelanda nella sua trilogia Il Signore degli Anelli, ma se cercate una terra simile o affine, il consiglio è quello di visitare paesi come  Argentina, Scozia, Romania e Finlandia.

2. Oz

Il fantastico mondo di Oz è stato inventato da Frank L. Baum ed è diviso in quattro territori, se ben ricordate. La capitale è la Città di smeraldo e si trova nel mezzo. Molti credono che il mondo di Oz sia una sorta di  metafora di diversi luoghi presenti negli Stati Uniti, altri, invece, pensano che l’autore in realtà avesse contestualizzato il mondo di Oz in Cina. Quel che è certo è che la storia inizia  in Kansas.

3. Brigadoon

A volte c’è e si vede, altre sparisce nella nebbia e scompare. Ecco perché molti hanno individuato la cittadina in Scozia, proprio grazie alla particolarità della nebbia. Inoltre qualcuno afferma che il luogo in questione si trovi nelle vicinanze della terra natia del grande poeta settecentesco Robert Burns: infatti vicino a Alloway, sempre in Scozia,  vi scorre un fiume chiamato Doon, nome che ovviamente riprende la località sopra citata.

4. Atlantide

Platone fu il primo a scriverne, pare che la mitica Atlantide sia sparita negli abissi marini nel nono secolo avanti cristo, con tutti i suoi abitanti. Ancora oggi questo mito ispira curiosità e studi in ogni parte del mondo. E non di rado, qualcuno afferma di averla trovata.

Commenti