I più piccoli hotel del mondo

Molti di questi alberghi propongono poche camere, spesso soluzioni indipendenti, immerse in scenari mozzafiato e molto diversi tra loro

di Giusy Scibelli 6 Novembre 2012 17:03

Ci sono alcuni casi in cui la dimensione non conta. Non siate maliziosi, noi ci riferiamo agli alberghi più piccoli al mondo che, pur non essendo mega strutture dotate di innumerevoli servizi, spesso sono ben più belli e caratteristici. Piccoli angoli di paradiso nei quali è possibile godere di momenti piacevoli e oltremodo unici. Avete mai pensato, per esempio, di soggiornare in un igloo? Certo, non lo si potrebbe definire di un lusso sfrenato, ma uscendo dalla porticina della vostra stanza potreste godere della spettacolare visione dall’aurora boreale.

Partiamo con l’Elqui Domos, albergo situato nel Cile, in quella che è nota come Elqui Valley. Da qui è possibile godere di una fantastica vista sulle costellazioni: non a caso il soffitto delle camere può essere aperto così da ammirare lo splendido scenario della volta celeste. Per un soggiorno più isolato ma a contatto con la natura potreste optare per lo Juvet Landscape Hotel, con 7 camere indipendenti immerse tra le alture norvegesi, e circondato da pioppi, betulle ed altri alberi secolari. Parlando di posti più o meno poco frequentati dai turisti, come non citare l’Hotel Kakslauttanen, situato nell’area Saariselkä della Lapponia. Precisamente siamo vicini al Parco Nazionale di Urho Kekkonen; se la fortuna vi assiste potreste ammirare lo spettacolo dell’aurora boreale, proprio dal vostro personale chalet.

Se fate un salto nei dintorni delle vette svizzere non perdetevi il Pod Hotel Films Hotel, circondato quasi sempre da tanta e tanta neve e che offre i migliori percorsi per gli escursionisti. Oltre alle passeggiate ad alta quota potreste poi praticare sci di fondo, basta aprire la porta della camera! Un assaggio di pura e semplice cultura iberica, quella dei sapori e delle tradizioni antiche, quella offerta dal Consolatiòn, che si erge tra le campagne dell’Aragona, nella Spagna meno caotica e metropolitana. Le camere sono comunque dotate di ogni comfort.

Commenti