Idee per fuggire dal Natale

Non amate le festività natalizie? Ecco qualche idea per una fuga dal Natale

di Monia Ruggieri 3 Novembre 2012 11:04

E’ vero, per le festività natalizie manca ancora qualche settimana. Ma già a fine novembre si vedranno le vetrine addobbate e festa e scatterà l’ora dei regali. Tutti a far acquisti e compere e ad addobbare la propria abitazione. Non sei entrato nel meccanismo della festa? Odi il Natale? Vorresti scappare? Ecco allora qualche idea per fuggire dal Natale e dalla sua atmosfera, tenendolo così a distanza di sicurezza o andando addirittura in luoghi dove non si sa nemmeno cosa sia. Provare per credere!

In aereo

E’ vero, viaggiare a Natale non è poi così economico. Ma il motivo è semplice: poche persone son disposte a volare proprio in quel giorno, quindi ovviamente i biglietti aumentano il loro costo. Ma trovando le offerte giuste delle varie compagnie low cost non sarà poi così difficile. E magari riceverete anche una bella fetta di tacchino dalle hostess, senza lo stress di dover per forza giocare a tombola con i parenti. E che dire nelle file quando si atterra? Inesistenti. Stanno tutti a pranzo.

Marocco

Si tratta del posto più vicino all’Europa che non celebra il Natale. Potresti trascorrere il Natale tra un’esplorazione e un’altra, tra le spettacolari gole e i villaggi berberi a ovest della città. O perché no, tra le dune nel deserto del Sahara. Senza il rischio che qualcuno vi faccia gli auguri.

San Pietroburgo

Nella bella città russa, il Natale viene celebrato il 7 gennaio. Quindi il 25 dicembre è semplicemente un giorno qualunque. Cosa c’è di meglio che regalarsi  un tour delll’Ermitage 0 delle chiese presenti in città? Magari poi potreste riscaldarvi al Prival Komediantov, uno dei caffè storici migliori della città di San Pietroburgo. Perché se bisogna proprio scappare da qualcosa, qui, è consigliabile scappare dal freddo. Mi raccomando però, ricordatevi di partire prima del 7 gennaio!

Detto questo, vi auguro Buon Natale!

Commenti