Cannabis legalizzata anche a Parigi

Anche la Francia apre le porte alle droghe leggere

di Monia Ruggieri 3 novembre 2012 11:33

E’ un argomento di cui si parla molto ultimamente. Legalizzare o meno le droghe leggere? Ogni un tot di tempo spunta un personaggio noto che dice la propria sull’argomento e il polverone torna ad alzarsi. Come è accaduto anche qualche mese fa con Vasco Rossi, da sempre favorevole alla legalizzazione della cannabis.

Così come il governo francese, a quanto pare. Infatti il governo ha approvato recentemente la legalizzazione della cannabis, nonostante il parere nettamente contrario del partito socialista. Queste le parole dell’ecologista Cecile Duflot, ministro delle Politiche abitative, che hanno fatto scalpore in Francia e non solo:

«L’obiettivo è doppio far diminuire il traffico di stupefacenti e la violenza, e avere una politica di salute pubblica. Bisogna considerare la cannabis come l’alcol e il tabacco, stesso regime: una politica di salute pubblica e di prevenzione, in particolare verso i più giovani».

La Francia così diventa come l’Olanda. Un Paese libero nel quale si può consumare liberamente la cannabis. A breve, tra l’altro, nasceranno ben 150 “cannabis social club” , ovvero dei club dove la produzione e la distribuzione della cannabis è regolamentata da una legge. Non tutti in Francia sono contenti della recente conquista, infatti  il premier francese, Jean-Marc Ayrault, ha ripreso pubblicamente il ministro dell’Istruzione, Vincent Peillon, il quale si era dichiarato favorevole alla legalizzazione delle droghe leggere, asserendo :

«I ministri devono concentrarsi sui loro compiti quando sono alla radio o in tv devono difendere sia la politica del loro ministero sia la politica del governo, nient’altro»

E mentre in Francia si discute, nello Stato ormai cugino, l’Olanda si festeggia: infatti, a proposito di cannabis,  a partire dal 18 novembre ad Amsterdam prenderà il via la nuova edizione della Cannabis Cup, il festival della marijuana per eccellenza. Durante la manifestazione si celebrano le migliori varietà presenti sul mercato. Fino al 22 novembre.

AGGIORNAMENTO: Cannabis legalizzata anche in America

Oltre 5300 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti