In viaggio per le strade del vino in Toscana

Amanti del vino? Allora non potete perdervi i vari percorsi della Toscana, tra un bicchiere di vino e qualche assaggio di prodotti tipici.

di Monia Ruggieri 10 aprile 2012 14:40

La Toscana è una delle regioni più floride per quanto riguarda la produzione del vino. Questo perché, al di là delle esperienze e conoscenze delle numerose aziende vinicole, il fazzoletto di terra toscano gode di quel tanto di sole e di pioggia necessari per coltivare della buona uva. Inoltre è lo stesso territorio collinare a favorirne la maturazione e l’ottima produzione di vino, sia esso bianco o rosso.

Diverse sono le “strade”, veri e propri capillari della regione, da percorrere per apprezzare e conoscere il mondo relativo al vino e per visitare le numerose cantine presenti sul territorio, potendo conoscere così i migliori produttori locali.

– Fiore della Maremma, a sud di Grosseto. Ben 13 comuni e 6 vini DOC, nella zona la produzione viticola è piuttosto giovane e recente, ma nonostante questo è molto apprezzata e conquista consensi sempre più ampi.

– Strada del vino di Montecucco, sempre nella medesima provincia. Si tratta di una strada molto ampia, nella quale è possibile percorrere ben 6 diversi percorsi. E’ la via ideale da percorrere in compagnia degli amici, poiché solitamente nelle cantine quando si sorseggia un bel calice di vino, si stuzzica l’appetito assaggiando prodotti tipici del luogo, come olio, funghi, castagne e il dolcissimo miele.

Costa degli Etruschi, verso il mare. Qui è possibile ammirare un paesaggio unico, tra la natura incontaminata e il mare cristallino. Il vino, ottimo, vieene spesso recensivo positivamente su riviste specialistiche di tutto il mondo.

San Gimignano, vicino a Siena. Storia, arte e tradizione: sono queste le caratteristiche di questo meraviglioso borgo, il cui paesaggio alterna uliveti e vigneti, proprio per omaggiare le due grandi tradizioni locali (la produzione di olio e di vino).

La strada del vino di Montespertoli. Questa è davvero la patria del vino ed è un tappa obbligatoria per tutti gli amanti del buon vino.

Il nostro consiglio è comunque quello di visitare tutte le diverse strade, anche quelle non in questo elenco, per ottenere una visione globale delle varie produzioni vinicole della zona.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti