La corsa dei single a Milano

Una corsa per conoscere nuova gente e incontrare altri single.

di Monia Ruggieri 10 giugno 2012 15:22

L’estate è alle porte e l’idea di essere single vi spaventa? Avete bisogno di un compagno per presentarvi a quella cena importante? Siete single e non volete più esserlo? Se siete alla ricerca dell’altra metà della mela, allora non potete mancare all’ora alla quinta edizione consecutiva di StraSingle a Milano prevista per il 17 giugno. Dopo il successo ottenuto dalle edizioni precedenti, torna in pista il più grande raduto di single del Belpaese, che gareggeranno in una corsa non competitiva dove potranno trovare la loro anima gemella. Sarà una giornata interna all’insegna di divertimento, musica, spettacoli e corsa a ritmo libero per le strade della città lombarda, per conoscere nuove persone e, magari, per incontrare il futuro partner. Lo scorso hanno hanno partecipato ben più di 4.000 iscritti.

La StraSingle è organizzata dall’Ass. Sportiva Single Events e tutti vi possono partecipare: uomini e donne di ogni età, single (ma anche non) per scelta o necessità, gente in cerca di avveentura o del vero amore e, perché no, anche semplici curiosi e amanti della corsa.La location di ritrovo è Piazza Castell, dove il dj set sin dalle 8 del mattino, a cura di Radio VivaFM,  vi accompagnerà nella seduta di risveglio muscolare con i “single trainer” (prenotabile) con intrattenimenti ed animazioni. Dalle dieci i partecipanti indosseranno delle t-shirt rosse e daranno il via alla corsa. Tanti i premi, sia per i più veloci che per i più fortunati: quest’ultimi, infatti, potranno vincere grazie a delle estrazioni, premi come orologi o viaggi per due.

Nel “Villaggio dei single” verrà allestito un vero e proprio set fotografico, una graditissima Spa con massaggi e un lounge bar, dove ristorarsi dopo la gara con cocktail e stuzzichini, per il piacere del vostro palato. Sul palco si alterneranno artisti di ogni tipo: da corpi di ballo hip pop, al duo Sagapò direttamente dal noto programma televisivo Zelig .

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti