La festa del benessere

Tre giorni dedicati al relax e alla cura della persona

di Monia Ruggieri 27 settembre 2012 17:03

In questa vita così frenetica, dove il tempo da dedicare a se stessi è sempre meno, non poteva che avere fortuna la festa dedicata al benessere! Infatti dopo la presenza di 30 mila persone durante l’edizione del 2011, torna, dal 5 al 7 ottobre, il Biosalus, ovvero il Festival Nazionale del Biologico e del Benessere Olistico nella città di Urbino. La manifestazione dedicata al benessere è stata organizzata dall’Istituto  di  Medicina  Naturale  e patrocinata dall’Assessorato ai Lavori Pubblici, Risparmio Energetico, Attività Produttive del  Comune  di  Urbino,  dalla  Provincia  di  Pesaro-Urbino,  dalla Protezione Civile, dalla  Regione  Marche  e, infine, dall’Amministrazione Legato Albani.

Sarà un’edizione ricca di appuntamenti col benessere: ci sarà una conferenza sulle tredici lune Maya alla quale partecipare, la danza rituale Azteca,  l’esposizione di piume decorative e dell’artigianato tipico messicano, e la bellissima ed emozionante performance ispirata ai racconti delle civiltà precolombiane. Il danzatore azteco Ollinatl Contreras curatore delle performance, ha detto in merito:

“Ripercorreremo le nostre tradizioni, tramandate da generazioni, che rappresentano l’eredità del nostro passato. E lo faremo per capire meglio il nostro presente e proiettarci, in maniera consapevole, nel futuro assieme alla garanzia di sopravvivenza nel rapporto uomo-natura”.

Ma ovviamente ci saranno molte altre novità, come un’intera aerea espositiva dedicata alla cosmesi naturale, realizzata grazie all’ausilio di importanti organizzazioni del settore. Ed ovviamente sono stati confermati anche gli spazi che l’anno scorso hanno avuto notevole successo, come  l’incontro con l’autore del benessere, le aree expo dedicate all’alimentazione biologica, passando per l’editoria specializzata e gli immancabili prodotti per il benessere e la pulizia non solo della persona, ma anche della casa.

Inoltre, grazie al sito Lincar.org, la manifestazione offre la possibilità di accordarsi con gli altri partecipanti alla manifestazione, condividendo l’auto e quindi viaggiando insieme. Un ottimo motivo per dimezzare le spese. Incontrare altra gente è semplicissimo: basta scrivere sulla bacheca dedicata all’evento e il gioco è fatto!

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti