Le foreste più strane (e uniche) al mondo

Dalla foresta dei limoni a quella delle mele, passando per abeti immersi nelle acque di un lago: ecco le foreste più strane del mondo

di Monia Ruggieri 22 marzo 2013 13:28

Anche se non siamo abituati a vederle spesso, tutti noi conosciamo cosa sia una foresta. In sostanza, si tratta di un’area, più o meno grande, caratterizzata da un’alta densità di alberi e alberelli. In linea di massima le foreste coprono un 9.4 per cento di superficie della terra, anche se diverso tempo fa coprivano quasi il 50 per cento del nostro pianeta. Ma quali sono le foreste più strane del mondo? Scopriamolo insieme!

1. Avenue of the Baobabs, Madagascar

Si tratta di una foresta formata da un gruppo importante di Baobab, posta nella regione occidentale del Madagascar. Si tratta di un angolo di paradiso altamente suggestivo, tanto che sono milioni i visitatori e i turisti che questa zona attira. Non a caso, dal 2007 il Ministro dell’Ambiente lo ha definito un luogo protetto. Il viale è lungo circa 260 metri ed è composto da 20 0 25 alberi alti almeno 30 metri. Si tratta della specie chiamata Adansonia grandidieri. 

AvenueBaobabs

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti