Le migliori destinazioni del 2013

Ecco 5 mete per una vacanza all'insegna del relax in questo 2013

di Monia Ruggieri 21 luglio 2013 12:49

Le vacanze di Natale ormai sono solo un ricordo e per quelle estive dobbiamo pazientare ancora un po’. Abbiamo quindi tutto il tempo per organizzare al meglio la nostra vacanza. Per facilitare il nostro compito, il New York Times ha stilato una classifica con le migliori mete per il 2013. Così se anche  il mondo dovesse finire, almeno noi avremmo goduto di una (se possibile anche più di una: mai mettere limiti alla provvidenza!) straordinaria vacanza all’insegna del relax e del divertimento in uno dei luoghi più belli del mondo.

Di seguito le destinazioni consigliate dal rinomato quotidiano americano, con tanto di classifica.

1) Panama. Città dal clima caraibico, a tratti addirittura equatoriale specialmente lungo la costa caraibica, è la meta ideale per chi vuol godere di una vacanza rilassante. Sole, spiagge bianche e acque cristalline sono la cornice offerta da questo angolo di paradiso. Da visitare, l’arcipelago Bocas del Toro, sul versante caraibico: natura incontaminata per piccoli momenti di piacere.

2) Helsinki. La capitale della Finlandia offre numerose attrazioni ai suoi turisti. Per comperare souvenir da portare a parenti e amici è consigliato visitare la Piazza del mercato, dove sono presenti diverse bancarelle che offrono oggetti artigianali di grande effetto. Le  isole più conosciute e apprezzate di Helsinki sono Suomenlinna e Seurasaari. La prima ospita la rinomata Fortezza, da qualche anno denominata patrimonio dell’Unesco. Inoltre la città è stata designata capitale del World Design del 2012: un motivo in più per visitarla.

3) Myanmar. La terra della pagoda d’oro così è chiamata questa perla della Birmania. Da vedere assolutamente: il Tempio di Kuthodaw, al cui interno è custodito il libro più grande del mondo; il lago Inle, dal profondo colore blu cobalto, raggiungibile e percorribile partecipando alle escursioni organizzate o costeggiandolo a piedi, godendo così dell’emozionante panorama e dei vari pescatori che, con un singolare movimento rotatorio del piede, remano; lo Shwe Tha Lyaung, ovvero il famoso Buddha disteso, che forse non sarà il più bello a livello estetico della città, ma sicuramente è il più venerato, nonché antico.

Voi quale di queste città visiterete quest’anno?

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti