Ride Sharing: e si abbassano le spese

Un mezzo alternativo per viaggiare a basso costo.

di Valentina Cervelli 21 aprile 2016 9:36
ride sharing si abbassano spese

Utilizzare il ride sharing per abbassare le spese: è una soluzione utilizzata da sempre più persone che sia tramite siti specializzati, sia con conoscenti ed amici, puntano a risparmiare sui costi del viaggio per potersi permettere una vacanza migliore.ride sharing si abbassano spese

Eliminata la diffidenza iniziale, ci si rende conto che come sistema di spostamento il ride sharing può essere considerata una soluzioni tra le più semplici e meno dispendiose. In pratica un automobilista che utilizza la propria macchina per spostarsi da una città all’altra mette a disposizione i posti in auto dividendo i costi di carburante e di pedaggio. Un modo molto semplice per non viaggiare da soli e proteggere l’ambiente, tra le altre cose.

Al momento chiunque voglia approfittare di tale metodo può utilizzare il sito Blablacar. Esso funziona come mezzo di comunicazione per mettere in contatto le persone. Tratta, profilo, esperienza: è come avere una recensione del viaggio in auto che si potrà ricevere, feedback degli utenti compresi. Il ride sharing, va sottolineato, mostra di essere utilizzato molto negli ultimi tempi sia sulle tratte brevi che per quelle più lunghe che possono effettivamente essere parte dello spostamento vacanziero. Una curiosità: l’Istituto di Management della scuola superiore Sant’Anna ha creato il profilo medio dell’utente che usa il sito Blablacar. Ed il viaggiatore medio è emerso essere in questo modo: un’età media di 31 anni e lavoratore attivo, di solito impiegato o libero professionista. Gli studenti che utilizzano il ride sharing sono solo il 21% degli utenti. Una soluzione particolare senza dubbio questa, ma da prendere in considerazione.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti