Ritorno al passato, a Bellinzona

Un interessante viaggio storico nella suggestiva location del castello di Montebello.

di Monia Ruggieri 6 maggio 2012 19:16

La storia è una delle materie preferite del liceo, anche perché è scoprendo e sapendo quello che è successo in precedenza che riusciamo a comprendere il presente e forse a capire anche il futuro. Ecco perché è bello partecipare alle manifestazioni in costume e visitare quei luoghi che sprigionano tanta energia quanti sono i secoli trascorsi dall’anno di costruzione degli edifici stessi.

Se amate la storia, e tutto ciò che comporta, non potete perdervi questa interessante iniziativa: a Bellinzona, capitale del Canton Ticino svizzero, potrete immargervi nelle acque di un passato lontanissimo. Infatti dal 25 al 27 maggio potrete tuffarvi nell’ambiente tanto fascinoso quanto magico del Medioevo. Per tutto il week-end avrete la possibilità di fare un lunghissimo salto indietro nel tempo e ammirare i bellissimi e fiabeschi castelli della cittadina. Soprattutto il castello di Montebello, che sarà riproposto in chiave storica, proprio come se fossimo davvero nel Medioevo. Queste splendide fortificazioni, erette ovviamente a scopo difensivo, dopo numerori restauri e ristrutturazioni, rappresentano una grande e forte testimonianza non soltanto di un periodo storico tanto amato, ma anche di una delle varie bellezze, della Svizzerra in primis, ma anche di tutto il mondo,  tanto che sono state inserite, nella lista dei siti Patrimonio dell’Umanità Unesco

Il programma di questa interessante iniziativa chiamata La Spada nella Rocca è fittissimo di eventi da non perdere: tante le occasioni per divertirsi, lasciarsi coinvolgere e trascorrere del tempo con la famiglia e gli amici catapultandosi in una sorta di realtà parallela, indietro di tanti secoli (il Medioevo va dal V al XV secolo), per respirare quell’aria magica ed energica tipica di quel periodo storico.

Il momento “clou” della manifestazione è l’evento Ritorno al Medioevo, che divertirà gli appassionati con una rappresentazione medievale in costume e regalerà piccioli piaceri gastronomici grazie all’opportunità di partecipare ad una vera e propria cena medievale, con tanto di Imperatore.

Per gli amanti della storia, e non solo.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti