Romanticismo e fantasmi a Parma

Una storia d'amore ha imprigionato un fantasma in una fortezza a Parma

di Monia Ruggieri 19 ottobre 2012 8:59

Halloween si sta avvicinando e si moltiplicano le storie di paura e di fantasmi. Molti organizzano feste a tema , in maschera, raccontando storie da brivido o realizzando un (finto!) delitto con tanto di indagini, impronte e domande varie. Se le storie che riguardano fantasmi e le loro relative apparizioni non vi spaventano, allora non potete che continuare a leggere questo articolo. Oggi vi parlerò di un fantasma innamorato, perché, che ci crediate o meno, le storie legate alle presenze che aleggiano in castelli o locali abbandonati nel nostro Belpaese hanno un fascino quasi irrinunciabile.

Oggi parleremo di uno spettro che pare infesti le stanza del Castello di Bardi, nella provincia di Parma. A parte il fatto che è una fortezza alquanto suggestiva e bella, quindi, fantasmi o non fantasmi, vale comunque la pena visitarla; e che il suo valore storico è indecifrabile; il castello viene spesso visitato proprio poiché si racconta che vi sia questo fantasma tra le sue  stanze. Si tratta, inoltre, di un fantasma innamorato, in quanto la sua vicenda è legata ad una triste storia d’amore.

Infatti si racconta che tra le stanze e i corridoi del castello si aggiri il fantasma di un cavaliere disperato, ancora alla ricerca della sia donna, persa in una tragica circostanza. Si tratta dello spettro di cavalier Moroello, il quale visse all’interno di questo castello intorno alla fine del Quattrocento. Si innamorò di Seleste, una giovane castellana, ma la loro unione non era ben voluta dal padre della ragazza. Così per ottenere la stima di quest’ultimo, Moroello partì per una guerra alquanto pericolosa e tornò vittorioso, portando sulle spalle le insegne del nemico. Seleste da lontano vide un signore camminare e pensò che Moroello fosse caduto in battaglia, quindi si gettò dal castello. Una volta saputo ciò, Moroello si tolse la vita. Oggi va ancora in giro nel castello alla ricerca della sua bella amata.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti