Ryanair, le hostess si spogliano

Una buona causa per aiutare la Tvn

di Monia Ruggieri 18 ottobre 2012 15:21

Alle critiche, agli scandali e alle polemiche Ryanair, nota compagnia aerea low cost, risponde con quello che sa fare meglio, uno dei suoi colpi certamente vincenti. Come ogni anno, infatti, ormai è una prassi consolidata, per il sesto anno consecutivo la nota compagnia sfornerà un calendario, quello del 2013, le cui protagoniste saranno le hostess proprio della stessa compagnia. Per il piacere del pubblico maschile e perché, è risaputo, il nudo aumenta le vendite. Eh già, perché le hostess non saranno immortalate con la divisa, bensì con della lingerie provocante e che lascia poco all’immaginazione.

Ovviamente il tutto è per una buona causa: durante gli ultimi anni, infatti, grazie alla vendita del calendario, disponibile in volo o sul sito Ryanair al costo di 10 euro, vengono raccolti circa 100 mila euro che saranno poi devoluti in beneficenza.

Ecco quanto viene affermato nel comunicato diramato l’altro ieri da Stephen McNamara:

«Le splendide assistenti di volo Ryanair  sono liete di spogliarsi ancora una volta per beneficenza e quest’anno hanno scelto Tvn Foundation, che sostiene una serie di cause in Polonia. Ci auguriamo che il calendario di beneficenza 2013 raccoglierà fino a 100mila euro per sostenere Tvn Foundation nell’acquisto di attrezzature ospedaliere per aiutare i bambini affetti da muscoviscidosi (fibrosi cistica)».

E’ proprio la TVN, una fondazione finanziata per lo più da una tv privata della Polonia, e che si occupa di raccogliere fondi sia per la costruzione di ospedali pediatrici sia per l’assistenza a bambini sordi, ciechi o malati di fibrosi cistica, la destinataria del ricavato della vendita dei calendari, dopo una scelta avvenuta tra 450 candidature arrivate per email alla multinazionale.

Tra le varie ragazze da copertina, sono presenti anche alcune italiane: Lorena Sidoti di Vallo della Lucania a Salerno, immortalata nella pagina destinata al mese di marzo, Alessia Oreste, di Napoli, che ha ottenuto il mese di luglio e Matilde Casalini ,di Volterra , che sarà presente sul mese di novembre.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti