Se siete belli,viaggiate gratis

E' la nuova moda del momento. Si chiama Travel Dating

di Monia Ruggieri 13 settembre 2012 9:33

Sembra lo slogan di una réclame qualunque della tv generalista. In realtà si tratta di una nuova vera e propria moda che permetterà alle persone più attraenti di viaggiare gratis. Il tutto, ovviamente, è riferito a persone single. La nuova parola d’ordine è, dunque, travel dating ed è la tendenza che si sta diffondendo a macchia d’olio che unisce la voglia di viaggiare con la possibilità di conoscere gente nuova. Sei single e bello? Bene, c’è da qualche parte nel mondo un single benestante, che vi permetterà di andare in vacanza, non spendendo nulla, ma facendosi compagnia a vicenda.

Potrebbe quasi sembrare prostituzione, in realtà non è nulla di tutto questo. Uno dei più noti social forum che organizza questi incontri è www.misstravel.com ed, appunto, mette in contatto single benestanti e generosi con ragazzi e ragazze piuttosto attraenti e squattrinate per potersi permettere un viaggio. Che siano uomini o donne poco importa, ciò che conta è fare amicizia e viaggiare, completamente gratis.

Il sito è diviso in due parti in linea di massima: se sei bello, ti registri come “viaggiatore attraente”, ovvero quelle persone così descritte sul sito  “persone con una mentalità aperta, avventurose, che amano viaggiare, ma a cui manca il budget per farlo”. E per loro il sito è completamente gratuito. Poi ci sono le altre persone, “viaggiatori generosi”, ovvero “persone che cercano di viaggiare con una bella compagnia, e che sono disposti a pagare per le spese di viaggio”. Essi possono usufruire del sito gratuitamente fino a quando non si mettono in contatto con un viaggiatore attraente.

Ci sono migliaia di utenti registrati sul sito, molti dei quali hanno già sperimentato la loro vacanza in compagnia di sconosciuti. Ma, se da un lato vi è la possibilità di andare in vacanza senza spendere un euro, dall’altro vi è una probabilità piuttosto alta di incontrare persone non affini al vostro carattere. Viaggiare così, potrebbe diventare un’impresa.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti