Stati Uniti, i documenti per partire

Ecco quali documenti richiedere se si vuole partire per gli Stati Uniti

di Valentina Cervelli 20 settembre 2016 9:54
stati uniti documenti partire

Gli Stati Uniti sono una delle mete vacanziere più ambite, ma quali sono i documenti necessari per viaggiare verso questa meta, sia per viaggi di lavoro che per puro divertimento? Vediamolo insieme, mettendo in conto che la burocrazia sarà presente in modo continuo.

Richiedere il passaporto

La prima cosa da fare è controllare di avere un passaporto valido o richiederne uno. E’ basilare. Per ottenerlo bisogna recarsi in Questura o negli Uffici Passaporti dei Commissariati di pubblica sicurezza. Nel primo caso la burocrazia funzionerà più velocemente e l’elaborazione delle pratiche sarà più breve più breve. Richiederlo nel quartiere di residenza, renderà ancora più veloce.

Ci si può prenotare online per non perdere tempo e concludere le procedure in un singolo giorno. E’ importante recarsi all’appuntamento preso con i moduli per la richiesta già compilati ( essi possono essere scaricati sul sito della Polizia di Stato), un documento di riconoscimento, due foto recenti, il bollettino da 42,50 euro pagato e un contrassegno telematico di 73,50 euro per coprire tutte le spese necessarie. E poi recarsi presso gli uffici di polizia per l’acquisizione delle impronte digitali. Importante: da aprile tutti i viaggiatori italiani devono possedere passaporto elettronico: con esso si può bypassare la questione visto.

Visto ESTA e VISA

E’necessario poi informarsi e richiedere se necessario,  l’ESTA, il Sistema Elettronico per l’Autorizzazione al Viaggio o vedere se si rientra nel programma VISA, il viaggio senza visto: esso è permesso solo in caso specifico. Tutte queste autorizzazioni consentono al viaggiatore di non essere rimandato indietro appena toccato il suolo americano.

Photo Credit | Wikipedia

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti