Cresce il mercato delle vacanze in bici e moto

Un settore in crescita in grado di attirare sempre più persone.

di Valentina Cervelli 14 giugno 2016 9:59
cresce mercato vacanze bici moto

Gli ultimi dati emersi riguardanti il settore turistico parlano chiaro: è in crescita il mercato delle vacanze in bici e moto. Quella che è nata come una categoria di viaggio di nicchia sta attirando sempre più persone alla ricerca di una vacanza diversa dal solito.

Si tratta della tipologia diversa di spostamento ad attirare sempre più persone, unita ad una libertà di movimento non sempre garantita dai percorsi e dai mezzi di locomozione tradizionali. E’ importante sottolineare che questo cambiamento è in parte dovuto alla capacità di speciali tour operator di sfruttare pienamente le proprie risorse per offrire pacchetti indimenticabili capaci di portare i clienti ad un passaparola importante.

In particolare è il mondo dei biker e la possibilità di viaggiare in modo ad essere il trainer di questo settore. E’ la creazione di un prodotto “on the road“, così come viene definito ad aver rappresentato il punto di svolta che per tanti anni è sempre stato di nicchia. La capacità di organizzare dei viaggi da parte delle agenzie ha portato le persone a richiedere con più forza questa tipologia di viaggio, anche in coloro sprovvisti di una moto ma provvisti al contrario dei documenti e delle capacità di guidarle.  In questo modo sono nati itinerari appositamente creati allo scopo, va detto, soprattutto negli Stati Uniti dove le strade si prestano particolarmente, insieme ai luoghi, a questo tipo di viaggio.

Questa “nicchia” che quasi non può essere considerata più tale si sta ampliando sempre di più, facendo gola ad un numero di tour operator molto più alto rispetto al passato.

Photo Credit | Wikipedia

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti