La porta per il Paradiso? E’ in Cina

La porta del Paradiso esiste e si trova in Cina, a pochi chilometri dalla città nota come Zhangjiajie.

di Monia Ruggieri 3 aprile 2012 15:38

Si parla spesso di Paradiso e solitamente lo si fa in chiave religiosa quando si tratta di descrivere e raccontare qual luogo dove tutti vorrebbero accedere una volta trapassati a miglior vita. D’altronde spesso si usa anche come metafora: quante volte abbiamo detto “sembra di stare in Paradiso” riferendoci ad un momento particolare nel quale ci sentivamo bene e felici o di fronte ad uno scenario bello da mozzare il fiato.

Ebbene leggendo questo articolo forse da domani non lo direte più, perché esiste davvero una porta per il Paradiso e si trova in Cina. Precisamente a pochi chilometri dalla città di Zhangjiajie, dove vi è il famoso monte Tianmen, notamente conosciuto come Porta del Paradiso.

E’ un luogo meraviglioso, conosciuto da pochi ed è dotato di un panorama incantevole. Definito dai cinesi (addirittura) come “il simbolo più vicino a Dio presente sulla Terra“, è il sito per eccellenza degli amanti di paesaggi d’incanto e fiabeschi. La “Porta” è situata a circa 7 miglia ed è quindi raggiungibile a piedi per un’esperienza davvero indimenticabile. Per i meno allenati è però possibile utilizzare una funivia (tra l’altro si tratta della funivia più lunga del mondo: infatti raggiunge i 7455 metri da terra).

Sicuramente la vostra fatica sarà ricompensata dalla bellezza del luogo, infatti appena giunti sulla cima del monte si dovranno salire degli scalini che finalmente vi condurranno all’incantevole “Porta del Paradiso“. In zona è presente anche un famoso tempio di ben 500 anni: visitarlo è d’obbligo. Alzando gli occhi vi troverete di fronte una vera e propria grotta naturale avente la forma di un arco, probabilmente uno dei più grandi al mondo. Sotto i vostri piedi, invece, vedrete uno skytram e alcune scale.

Mi raccomando: non sporgetevi se soffrite di vertigini, l’altezza vi farà girare la testa!

Se siete “spericolati” e amate il brivido e l’adrenalina, potreste vivere un’esperienza che davvero vi resterà nel cuore e nella mente: dal 1999 è infatti possibile lanciarsi in voli acrobatici.

21 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti